Friends of people per l’Ucraina: al via raccolta fondi e beni di prima necessità

1' di lettura Ancona 23/03/2022 - Friends of people per l’Ucraina – Ancona: raccolta fondi e beni di prima necessità per il popolo ucraino

I potenti scatenano le guerre e i popoli, come sempre, ne pagano le conseguenze. Chiediamo l’immediato cessate il fuoco, il ritiro delle truppe russe dall’ Ucraina, agli Stati di non alimentare la guerra con l’invio di altre armi. Chi ha a cuore la Pace deve favorire tutte le iniziative che si attiveranno per gli aiuti alla popolazione e l’interposizione civile agli eserciti. Dall’Ucraina invasa donne e bambini fuggono dalle bombe, per questo avviamo il Progetto Friends of People – Ancona.

Abbiamo iniziato una raccolta fondi, le donazioni possono essere versate al seguente IBAN: IT97Y0538702684000042879562 intestato a Francesco Rubini, Consigliere Comunale di Ancona che, insieme ad altri, ha deciso di lanciare e sostenere questo progetto di mutuo sostegno alla popolazione ucraina, scrivendo sulla causale “contributo progetto Friends of People”.

E’ inoltre operativo un centro di raccolta di generi di prima necessità che verranno direttamente consegnati dai volontari anconetani al confine ucraino alla fine della prossima settimana: alimentari, igiene personale, pannolini e assorbenti igienici, guanti monouso, garze bendaggi e prodotti di primo soccorso. Il Punto di Raccolta è presso il circolo operaio W. Germontari di Ancona sito in Via Colle Verde e resterà aperto per i conferimenti e le donazioni Mercoledì 23, Venerdì 25 e Lunedì 28 dalle 18 alle 20. Far tacere le armi è nelle mani di tutti.


da Francesco Rubini
 
capogruppo Altra Idea di Città





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2022 alle 16:25 sul giornale del 24 marzo 2022 - 183 letture

In questo articolo si parla di attualità, Francesco Rubini, altra idea di città, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cUtA





logoEV
logoEV
logoEV