contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Scippo ad una ragazzina e pugno in faccia allo zio: scatta il Daspo per un giovane

1' di lettura
321

Il giovane è stato denunciato e colpito da Daspo urbano

Aveva derubato una ragazzina, sottraendo 10 euro conservati nella cover del cellulare. Poi aveva sferrato un pugno in faccia allo zio di lei, intervenuto per difendere la nipote, e si era dato alla fuga. Il giovane anconetano protagonista dell'episodio avvenuto in centro nel pomeriggio di sabato 16 aprile è stato individuato e denunciati dagli agenti della Questura di Ancona.

Per lui, già noto alle forze dell’ordine in quanto resosi responsabile di numerosi comportamenti antisociali e pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica, è ora scattato il Daspo urbano firmato dal Questore Cesare Capocasa. Per un anno non potrà accedere ai locali e agli esercizi pubblici presenti nella zona di corso Garibaldi, corso Mazzini, corso Stamira, piazza Cavour, piazza Roma e piazza Kennedy.



Questo è un articolo pubblicato il 27-04-2022 alle 15:54 sul giornale del 28 aprile 2022 - 321 letture






qrcode