contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Campionati universitari di calcio a 5, il Cus Ancona al via come campione d'Italia

2' di lettura
193

Manca meno di un mese all’avvio dei Campionati Nazionali Universitari primaverili di Cassino 2022, la prima edizione dell’evento multisport che si svolgerà dopo il blocco dovuto alla pandemia da Covid-19.

Sono otto i Centri Universitari Sportivi qualificati alla fase finale, che hanno avuto la meglio sui diretti concorrenti in un susseguirsi di sfide in cui la griglia di partenza ha visto partecipare ben ventisette squadre in tutta Italia. Suddivisi in due gironi eliminatori, le otto compagini vincitrici della Fase Preliminare sono CUS Ancona, CUS Bari, CUS Molise e CUS Udine (gruppo A), CUS L’Aquila, CUS Catania, CUS Torino e CUS Macerata (gruppo B).

Cus Ancona che si presenterà a questo appuntamento con il titolo di campione in carica conquistato nel 2019 con Francesco Battistini in panchina poi a causa della pandemia l’evento non si è più tenuto. Cus Ancona che arriva a questa fase finale dopo aver eliminato il Cus Pisa e sarà sempre guidato da Francesco Battistini in panchina e dal suo vice Michele Ristè.

In ciascun girone si giocherà all’italiana con partite di sola andata: al termine delle prime tre giornate sarà stilata una classifica sulla base dei punti conseguiti, con priorità al risultato degli scontri diretti in caso di punteggio di parità. I CUS classificati primo e secondo di ogni girone sono ammessi alle semifinali, che si disputeranno in gara unica con la prima classificata girone A contro la seconda del girone B e la seconda del gruppo A contro la vincitrice del gruppo B. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari saranno giocati due tempi supplementari di 5 minuti ciascuno e, se necessario, si andrà ai rigori.

Le squadre perdenti in semifinale saranno classificate terze pari merito mentre le vincenti giocheranno la partita per l’assegnazione del titolo. Le gare si disputeranno da lunedì 16 maggio al Palasport di Cervaro (FR), con il programma che prevede nei primi tre giorni la disputa di due partite consequenziali al mattino con inizio a partire dalle ore 9 ed altrettante nel pomeriggio con fischio d’inizio della prima sfida alle ore 16. Semifinali giovedì 19 e finalissima nazionale venerdì 20 maggio alle ore 16.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2022 alle 11:02 sul giornale del 29 aprile 2022 - 193 letture






qrcode