Pallanuoto A1 femminile, domenica al Passetto gara 2 dei playout

2' di lettura Ancona 06/05/2022 - Dentro o fuori: la Cosma Vela Ancona si gioca domenica pomeriggio alle 14.45 alla piscina del Passetto di Ancona le residue chances di restare in serie A1 affrontando in garadue di finale playout il Trieste, che ha vinto garauno 11-8.

In caso di sconfitta le doriche retrocederanno in serie A2, in caso di vittoria si andrà a garatré, in programma sabato prossimo di nuovo a Trieste. Il capitano Valeria Uccella, l'ex azzurra argento olimpico a Rio de Janeiro Francesca Pomeri, le esperte Elisa Quattrini, Lisa Strappato e Valeria De Matteis condurranno le più giovani anconetane attraverso questo tentativo di mantenere la massima categoria nazionale, conquistata nel giugno di tre anni fa e difesa attraverso due difficilissime stagioni di Covid. Dall'altra parte un Trieste giunto quart'ultimo durante la stagione regolare che vanta giocatrici di spessore come le due promesse Cergol e Klatowski, la pescarese ex Ancona Colletta, la catanese Santapaola, le brasiliane Rezende e Abla.

"Sarà una partita molto delicata e decisiva per noi - spiega coach Milko Pace -, c'è un po' di normale tensione ma domenica saremo pronti e in grado di mettere in difficoltà Trieste e di provare ad arrivare a garatré. Anche sabato scorso il Trieste ha dimostrato di avere qualcosa più di noi, ma questo gap tra le due squadre non è così grande. Mi aspetto che il pubblico ci dia una mano in questo momento, anche per ripagare le ragazze di tutti i sacrifici che abbiamo affrontato in questo anno non certo facile".

Cos'è cambiato rispetto al giugno 2019? "Tutti gli eventi di questi ultimi due anni e mezzo hanno fatto sì che molto sia cambiato da allora - conclude Pace -. Nell'ultima stagione abbiamo lavorato molto con le giovani e non abbiamo avuto paura ad affrontare un campionato del genere, cercando di conquistare l'obiettivo della salvezza che per noi sarebbe ben più di uno scudetto". Per la partita di domenica tutte le ragazze sono a disposizione del coach Pace come a Trieste, tranne le infortunate Riccio e Campitelli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2022 alle 10:59 sul giornale del 07 maggio 2022 - 197 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, sport, Vela Nuoto Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c51z