contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Uomini autori di violenza e percorso V.o.c.e., se ne parla domani in un incontro on line

1' di lettura
212

violenza sulle donne
Il prossimo incontro della rassegna "Cambiamo discorso", promossa da Reti culturali Odv, sposta il punto di vista e affronta un aspetto poco trattato: quello degli uomini maltrattanti. Giovedì 12 maggio alle ore 17 in video conferenza, con l'intervento di Antonella Ciccarelli, sociologa e psicologa, coordinatrice del Centro "Punto Voce" , gestito dalla coop. soc. Polo9 di Ancona

Il ciclo di incontri mensili Cambiamo discorso, organizzato dell’associazione Reti culturali Odv, con il sostegno del Centro servizi volontariato Marche e il patrocinio del Forum delle Donne di Ancona, dedica il webinar di giovedì 12 maggio, ore 17, al tema della violenza di genere, ma cambiando punto di vista e affrontando un aspetto poco trattato: quello degli uomini maltrattanti, uomini che hanno agito violenza o che temono di agire violentemente.

"Non è più come prima – Uomini autori di violenza e percorso V.O.C.E. (Violenza, Offesa, Cura, Emancipazione)” è infatti il titolo dell'intervento che presenterà Antonella Ciccarelli, sociologa e psicologa, criminologa e coordinatrice del progetto "Punto voce", un centro per uomini maltrattanti, gestito dalla coop. soc. Polo9 di Ancona. La dott.ssa Ciccarelli, che si occupa di contrasto alla violenza nelle relazioni intime da oltre venti anni, presenterà l’attività di questo spazio, che è stato il primo centro della regione per uomini maltrattanti, attivo dal 2015 ma ancora poco conosciuto: colloqui individuali, incontri di gruppo, laboratori esperienziali, gestiti da un’equipe multidisciplinare composta da educatori, psicoterapeuti, sociologi e sessuologi.
L'incontro, che sarà in video conferenza sulla piattaforma Zoom, è gratuito e aperto a tutte le persone interessate, previa iscrizione a questo link
https://csvmarche-it.zoom.us/webinar/register/WN_aRRdL87fRJqMz2z5cU1Qcw (oppure contattando il numero 377 7074617).



violenza sulle donne

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2022 alle 13:09 sul giornale del 12 maggio 2022 - 212 letture






qrcode