Lancio di fumogeni, denunciato un ultras dell'Ancona

1' di lettura Ancona 12/05/2022 - Denunciato dalla Digos un ventenne anconetano

La Digos della Questura di Ancona ha denunciato un ventenne anconetano esponente del gruppo ultras Curva Nord Ancona, ritenuto responsabile dell’accensione di alcuni fumogeni all’interno dello stadio Del Conero durante la gara di playoff del 1 maggio scorso tra Ancona-Matelica e Olbia.

Durante la realizzazione della coreografia predisposta dai tifosi della curva, con lo srotolamento di una enorme bandiera per tutta la larghezza del settore, il giovane ha innescato alcuni fumogeni, lasciandoli successivamente cadere sui gradoni in cemento, creando così un concreto pericolo per le altre persone presenti.

Il giovane, nonostante abbia più volte cercato di celarsi dietro il grosso drappo, è stato immortalato dagli operatori della polizia scientifica che monitoravano l’evento attraverso il sistema di videosorveglianza interna dello stadio. Oltre alla denuncia, nei confronti del ventenne sarà avviato il procedimento amministrativo finalizzato all’emissione del Daspo.






Questo è un articolo pubblicato il 12-05-2022 alle 12:44 sul giornale del 13 maggio 2022 - 157 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c673





logoEV
logoEV
logoEV