contatore accessi free

Falconara e Api, la maggioranza replica al Pd: "Accuse ridicole"

1' di lettura 20/05/2022 - Rapporti tra Comune e raffineria Api, la replica delle liste civiche di maggioranza al Pd di Falconara

Rasentano il ridicolo le affermazioni degli esponenti del Partito Democratico di Falconara in merito al rapporto tra Comune di Falconara e la raffineria Api. Proprio i democrat parlano di autorevolezza, quando in vent’anni di governo della città non hanno ottenuto risultati concreti, mentre a livello regionale i loro compagni di partito hanno mantenuto un atteggiamento a dir poco ‘benevolo’, dal rinnovo della concessione (quando era ancora di competenza regionale) senza ottenere il benché minimo vantaggio per Falconara e i suoi cittadini.

Per non parlare dello studio epidemiologico: la Giunta regionale di centrosinistra aveva addirittura ‘dimenticato’ di inviare al Ministero della Salute lo studio ‘Sentieri’ e in tanti anni di governo non è stata mai capace, nonostante le promesse, di concretizzare un approfondimento sullo stato di salute dei cittadini, che per intere legislature è rimasto solo un proclama.

Oggi al contrario l’amministrazione comunale chiede e ha improntato con la raffineria un rapporto improntato sul reciproco rispetto e ha come stella polare la tutela e la difesa dell’ambiente e della salute dei cittadini, senza timore di assumere atteggiamenti chiari e netti qualora sorgessero problematiche di questa natura. Proprio per il ruolo attivo e propositivo in tutti i tavoli istituzionali anche sovracomunali, al sindaco Stefania Signorini è stato recentemente riconosciuto il ruolo di coordinatore di un tavolo per portare avanti lo studio epidemiologico, i cui componenti si sono già riuniti per un incontro preliminare.


Da Uniti per Falconara

Falconara in Movimento

Direzione Domani





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2022 alle 17:00 sul giornale del 21 maggio 2022 - 150 letture

In questo articolo si parla di politica, Uniti per falconara, Falconara in Movimento, comunicato stampa, Direzione Domani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8oQ





logoEV
logoEV