Campionati universitari a Cassino, il Cus Ancona chiude al quarto posto

1' di lettura Ancona 26/05/2022 - Campionati universitari tutti da incorniciare per il Cus Ancona che chiude il medagliere al quarto posto assoluto alle spalle di Milano, Bologna e Napoli ma davanti a Roma, Torino, Padova, Bari e Genova.

Una spedizione che ha visto il Cus Ancona portare a casa 7 medaglie d’oro, un argento e tre bronzi. A commentare questo successo che peraltro è arrivato nell’anno in cui il Cus Ancona festeggia i 50 anni dalla fondazione il presidente David Francescangeli: “Alla vigilia di questi campionati universitari che sono tornati dopo due anni di fermo causa pandemia eravamo ottimisti circa i risultati dei nostri ragazzi ma nessuno di noi avrebbe mai immaginato una cosa del genere. Siamo contenti per i risultati ottenuti con il Cus Ancona che è riuscito ad arrivare davanti a realtà ben più numerose in fatto di iscritti ad ogni ateneo".

"In questi edizione di Cassino - continua - abbiamo polverizzato ogni record. Certi risultati non arrivano per caso ma sono il frutto di un lavoro portato avanti nell’arco degli anni dal Cus Ancona in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche dove ogni singolo studente universitario viene messo nella condizione di poter praticare una attività sportiva. Le medaglie sono arrivate da più discipline senza dimenticare il calcio a 5 dove ci siamo presentati da campioni in carica e siamo riusciti a mantenere questo titolo conquistato nel 2019 l’ultimo anno in cui si erano svolti i campionati universitari”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2022 alle 11:04 sul giornale del 27 maggio 2022 - 129 letture

In questo articolo si parla di sport, Cus Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c9fL





logoEV
logoEV
logoEV