contatore accessi free

I capi d'abbigliamento di pregio abbandonati dei carichi abbandonati alla Dogana donati alla popolazione Ucraina

1' di lettura Ancona 31/05/2022 - L’Ufficio di Ancona ha provveduto ad autorizzare l’abbandono allo Stato dei capi di abbigliamento, in custodia doganale da tempo presso l’aeroporto di Falconara, consentendone l’invio a Verona al fine dell’immediata devoluzione in beneficienza

I funzionari ADM della Direzione Territoriale per l’Emilia Romagna e le Marche in sinergia con i colleghi dell’Ufficio di Verona, coordinati dal Direttore stesso, Franco Letrari, e dal Dirigente dell’Ufficio di Verona, Carlo Cosentino, hanno donato alla Protezione Civile cinquecento fra giubbini e cappotti di ottimo pregio e un centinaio di magliette e pigiami estivi, destinati alla popolazione ucraina.
L’Ufficio di Ancona ha provveduto ad autorizzare l’abbandono allo Stato dei capi di abbigliamento, in custodia doganale da tempo presso l’aeroporto di Falconara, consentendone
l’invio a Verona al fine dell’immediata devoluzione in beneficienza. ADM si impegna fattivamente non solo in attività di vigilanza e presidio del territorio, ma anche in attività assistenziali in particolare a sostegno dell’emergenza umanitaria in Ucraina.


Da Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2022 alle 19:16 sul giornale del 01 giugno 2022 - 227 letture

In questo articolo si parla di cronaca, dogane, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c90F





logoEV
logoEV
qrcode