contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

"Sentiero in festa", a Vallemiano un grande murales segnerà l’ingresso del sentiero Direzione Parco

4' di lettura
410

Arte urbana e natura per valorizzare il quartiere di Vallemiano

Sabato 4 giugno alle ore 17.00 verrà inaugurato nel quartiere di Vallemiano un grande murales che segnalerà l’ingresso del percorso pedonale denominato “Direzione Parco”, un cammino di 5 km che collega il quartiere con il Parco del Conero. Appuntamento in via Paolucci sotto l’Asse Nord-Sud, dove i piloni della trafficata strada sopraelevata sono stati trasformati in un colorato portale d’accesso al sentiero.

L’opera è stata affidata a Jonathan Arancibia, poliedrico e talentuoso artista cileno, di stanza a Ancona da molti anni. Artefice di immagini senza tempo, con una spiccata sensibilità per la scelta dei suoi colori e una grande attitudine alla narrazione per immagini, Arancibia si è lasciato ispirare dalle memorie e dai racconti degli abitanti del quartiere realizzando un’opera nella quale elementi identitari del quartiere si fondono con elementi naturalistici.

L’intervento di arte urbana è stato reso possibile grazie a una campagna di raccolta fondi, promossa dall’Associazione Casa delle Culture. “La risposta della città non si è fatta attendere e in 40 giorni siamo riusciti a raccogliere la somma di 5.000€, questo ci ha permesso di accedere a un contributo aggiuntivo di ulteriori 5.000€ della Fondazione Sviluppo e Crescita – spiega Emanuela Capomagi presidente dell’Associazione – a testimonianza di come questo spicchio di verde che si insinua dentro uno dei quartieri più densamente urbanizzati della città abbia conquistato un posto speciale tra i luoghi del cuore degli anconetani".

Il murales ha una doppia valenza da un lato permette di individuare l’accesso al sentiero aumentandone la fruibilità e la riconoscibilità, dall’altro contribuisce a rigenerare una porzione di quartiere, contrastando l’incuria che fino a oggi ha caratterizzato questo luogo. L’arte urbana e la cultura sono il mezzo per dare qualità allo spazio e riappropriarci di questa porzione di città dalle molteplici potenzialità inesplose. La partecipazione e l’attivazione di tanti cittadini sono stati il motore che ha generato il tutto, dimostrando che in seno a ogni comunità si cela del potere che aspetta solo di essere attivato per poter agire cambiamenti visibili e tangibili.

Durante il pomeriggio lungo il sentiero un ricco programma di attività per tutti: laboratori per bambini, una passeggiata accompagnati dai volontari del circolo naturalistico il Pungitopo di Legambiente, letture a alta voce, musica in acustico con Los-Vago Orquestrina e Walkabout una performance itinerante di e con Sonia Antinori e Lucia Baldini. La serata proseguirà poi a Casa Culture con un aperitivo in musica con i Freepoint e una lettura semiscenica del racconto Muta di Francesca Mattei regia di Lorenzo Bastianelli.

Per informazioni e prenotazioni 3737660799 Associazione Casa delle Culture

SENTIERO IN FESTA: PROGRAMMA GENERALE

Ore 17.00 Via Paolucci – Inaugurazione murales alla presenza dell’artista Jonathan Arancibia

Ore 17.30 Direzione Parco Laboratori per bambini “Costruiamo insieme Seed Bombs – Bombe di Semi” Le bombe di semi non sono altro che un substrato mescolata a del buon compost e ricca di semi di specie autoctono a elevata germinabilità. Possono essere lanciata dalla sella di una bici o durante una passeggiata in qualsiasi luogo.

Ore 17.30 Direzione Parco Laboratori per bambini “Open Circus – Giocoleria e dintorni”

Ore 17.30 Partenza via Paolucci c/o ingresso del sentiero Direzione Parco – Walkabout performance itinerante di e con Sonia Antinori e Lucia Baldini. Walkabout è una passeggiata filosofica. Sulle orme delle Vie dei Canti della tradizione aborigena, narrate nell'omonimo libro di Chatwin, gli spettatori compiono un percorso alla scoperta di territori lontani, guidanti in un viaggio immaginario dalle parole di Sonia Antinori e le immagini di Lucia Baldini. Un'avventura narrativa in cui i partecipanti entrano nella geografia spirituale delle due artiste, accomunate da un'appartenenza generazionale e da un irrefrenabile passione per il viaggio.

Max 25 partecipanti – Biglietti € 5,00 Ridotto per i soci di Casa Culture € 4,00 Per informazioni e prenotazioni 3737660799 info@casacultureancona.it

Ore 18.15 Partenza via Paolucci c/o ingresso del sentiero Direzione Parco – Passeggiata naturalistica con i volontari del circolo Legambiente Il Pungitopo

Ore 18.30 Lungo il sentiero, nei pressi dell’azienda Agricola Luna Bona – Letture ad alta voce nella natura a cura dei volontari del Gruppo di lettura Progetto QUA! Quartieri in azione

Ore 19.00 Lungo il sentiero – parte finale – Musica sotto il noce con i Los-Vago Orquestrina Errante uno svagato e rigenerante viaggio musicale senza frontiere.

Ore 20.30 Portico Casa delle Culture – Aperitivo in musica con i Freepoint (jazz)

Ore 22.00 Casa delle Culture Sala Polivalente - lettura semiscenica del racconto “Muta” di Francesca Mattei a cura di Officina Koru regia di Lorenzo Bastianelli Con gli allievi del corso 1° livello Officina Koru: Irina Rusu, Alessia Manini, Davide Spedaletti, Luca Paciello, Gianluca Lasorella. Voice Over: Francesca Trunfio e Luciano Pasquini. Max 40 partecipanti- Per informazioni e prenotazioni 3737660799 info@casacultureancona.it

Punto ristoro durante l’intero evento a cura di Octofood – Cucina itinerante





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2022 alle 10:35 sul giornale del 04 giugno 2022 - 410 letture






qrcode