contatore accessi free

Gestiva lo spaccio da una stanza di un B&B, arrestato 19enne. Sequestrato un chilo di hashish

1' di lettura Ancona 06/06/2022 - Il giovane anconetano è stato arrestato dalla polizia e posto ai domiciliari

I poliziotti della Squadra mobile della questura di Ancona hanno arrestato in flagranza di reato un giovane anconetano di 19 anni, trovato in possesso di quasi un chilo di hashish pronto per essere spacciato. Il giovane è stato fermato nelle prime ore della mattina di sabato, dopo numerosi servizi di osservazione e pedinamenti, mentre stava uscendo da un bed and breakfast del centro cittadino.

Durante la perquisizione domiciliare, gli agenti hanno rinvenuto una borsa contenente 7 panetti di hashish per un totale di quasi un chilo di stupefacente. Oltre alla droga gli investigatori hanno trovato e sequestrato circa 27mila euro in contanti, ritenuto provento dell’attività di spaccio, e un quaderno contenente una copiosa contabilità di pesi, cifre e nomi.

Questo, assieme ad altre risultanze investigative, fa ritenere gli investigatori che nella catena dello spaccio dorico il giovane si collocasse in un anello superiore a quello degli altri giovani pusher al dettaglio. Per gestire la sua attività illecita il 19enne aveva preso in affitto una stanza in un B&B del centro, nella convinzione che i riscontri anagrafici dei poliziotti non avrebbero permesso di trovarlo. Il 19enne si trova ora agli arresti domiciliari.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter





Questo è un articolo pubblicato il 06-06-2022 alle 16:33 sul giornale del 07 giugno 2022 - 894 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c0SO





logoEV
logoEV
qrcode