contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Gli studenti del “Savoia – Benincasa” in visita all'’istituto penitenziario di Barcaglione con il Garante dei Diritti

1' di lettura
168

Per i ragazzi la possibilità di soffermarsi nella parte esterna dell’istituto penitenziario dove vengono effettuate le attività trattamentali, previste nell’ambito del progetto formativo di “Agricoltura sociale”

Un’esperienza fuori dal comune per alcuni studenti dell’Istituto “Savoia – Benincasa” di Ancona, che hanno avuto la possibilità di visitare l’istituto penitenziario di Barcaglione, accompagnati dal Garante dei diritti, Giancarlo Giulianelli.

I ragazzi ormai da giorni stanno effettuando un percorso di alternanza scuola lavoro presso gli uffici del Consiglio regionale situati a Palazzo delle Marche e durante l’incontro con il Garante e’ stata prospettata l’ipotesi, poi diventata realtà, di vedere più da vicino alcune attività trattamentali che vengono svolte dai detenuti nella Casa di reclusione anconetana.

A Barcaglione hanno visitato in particolare la parte esterna dell’istituto dove sono situati l’allevamento di ovini, l’orto sociale, l’allevamento di api, la piantagione di olivi e dove vengono effettuate le relative produzioni di formaggio, miele ed olio. Il tutto previsto nell’ambito del progetto formativo di “Agricoltura sociale”.

Per Giulianelli si è trattato di “un momento di confronto che vuole contribuire ad arricchire le conoscenze dei ragazzi in relazione a realtà che non appartengono ai consueti percorsi di formazione”.

Proprio sul versante delle attività trattamentali, che la pandemia ha in qualche modo condizionato, il Garante ha annunciato nuovi progetti in cantiere, che riguarderanno diversi settori.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2022 alle 15:25 sul giornale del 11 giugno 2022 - 168 letture