Golden Gala, Tamberi non brilla all'Olimpico di Roma

2' di lettura Ancona 10/06/2022 - L'oro olimpico nel salto in alto non va oltre il gradino più basso del podio

Golden Gala stregato per Gianmarco Tamberi. Il saltatore azzurro non va oltre la terza posizione allo stadio Olimpico di Roma, quinto appuntamento della Diamond League 2022. L'oro olimpico di Tokyo era il favorito, complice anche l’assenza dell’amico-rivale Mutaz Barshim, ma chiude la gara con la misura di 2,24, dopo aver fallito per tre volte il salto a 2,27. Vince lo statunitense JuVaughn Harrison con 2,27, stessa misura per il polacco Norbert Kobielsk, secondo. Terzo Tamberi a 2,24 davanti all’ucraino Andriy Protsenko (2,24), quinto l’australiano Brandon Starc (2,24).

Ai microfoni della Rai Gimbo non nasconde la delusione: "Mi dispiace tantissimo, è stata una giornata no. Peccato perché ero carico e avrei voluto regalare una grande prova a me stesso ma soprattutto a questa gente, che è stata impressionante. Durante la gara in curva sud non c'era un posto libero, è stato fantastico, mi dispiace da morire per loro, anche se sono stato contento di esserci".

"La performance - ha detto Tamberi - è stata di basso livello rispetto al momento in cui siamo, quindi adesso vedremo di analizzare e di scoprire perché è andata così. Nei giorni scorsi ho accusato un piccolo problema fisico, ma non è stato quello il motivo. Comunque la cosa più brutta è che non sono riuscito a restituire quello che oggi ho ricevuto da questo pubblico fantastico".

Per Gimbo la gara capitolina resta un tabù: nessuna vittoria in cinque presenze. Il terzo posto non soddisfa, considerando anche che tra un mese lo attende il Mondiale di Eugene, negli Stati Uniti, obiettivo dichiarato da tempo dell'atleta.






Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2022 alle 11:00 sul giornale del 11 giugno 2022 - 154 letture

In questo articolo si parla di sport, atletica, gianmarco tamberi, golden gala, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dazM





logoEV