contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
articolo

Flop dei referendum del 12 giugno, ad Ancona affluenza al 15%

1' di lettura
231

I risultati dei referendum nei comuni dell'Anconetano

Flop per i cinque referendum sulla giustizia promossi da Radicali e Lega, che non hanno neanche lontanamente sfiorato il quorum del 50%+1 degli aventi diritto al voto.

Affluenza

Bassissimi i dati sull’affluenza alle urne dei referendum di domenica 12 giugno, che a livello nazionale non ha superato il 21%.

Marche in linea con il dato nazionale, ma con delle differenze a livello provinciale, dal 26% della provincia di Macerata al 15% di Ascoli Piceno. L'affluenza nella provincia di Ancona è stata del 21%.

Per quanto riguarda i singoli comuni, ad Ancona hanno votato il 15,75% degli aventi diritto, a Falconara Marittima il 16,14%. L'affluenza ad Agugliano è stata del 13,87%, Camerano 16,2%, Camerata Picena 16,36%, Numana 15,82%, Sirolo 19,16%.

Risultati

Per quanto riguarda i risultati, a livello nazionale il Sì vince in tutti e cinque i referendum. In tre quesiti (Separazione funzioni dei magistrati, membri laici consigli giudiziari, elezioni componenti togati CSM) i Sì superano il 70%, mentre per gli altri due quesiti (Incandidabilità dopo condanna, Limitazione misure cautelari) lo scarto è molto più ridotto, con il Sì che ottiene poco più del 50%.

Marche in linea con il dato nazionale, mentre a livello provinciale si segnala nell'Anconetano la vittoria del No, con uno scarto di circa 500 voti, nel quesito sull'incandidabilità dopo la condanna, la legge Severino.

Ad Ancona il Sì per il quesito dell'Incandidabilità dopo condanna si ferma al 49,61%, per il secondo quesito (Limitazione misure cautelari) Sì al 53,30%, Separazione funzioni dei magistrati al 76,15%, Membri laici consigli giudiziari 75,31%, Elezioni componenti togati CSM 75,55%.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2022 alle 10:11 sul giornale del 14 giugno 2022 - 231 letture






qrcode