Pallamano Camerano, i saluti di coach Filiberto Kokuca

2' di lettura Ancona 16/06/2022 - Stagione importante quella della Pallamano Camerano, che è stata guidata dall’allenatore coach Filiberto Kokuca, subentrato a gennaio, e che ha concluso questa annata sportiva raggiungendo importanti risultati. Ora è arrivato il tempo dei saluti tra le due parti.

“Sono molto soddisfatto ed orgoglioso di tutti i giocatori per ciò che hanno espresso – commenta “Pippo” - Un grande complimento ai giovani dell’under 20 che hanno affrontato una grande fase finale di Youth League dimostrando un grande gioco. Questo sesto posto per noi è un ottimo traguardo per il gioco dimostrato e sono molto felice della grande unione dell’intero gruppo, perciò sono davvero molto orgoglioso di ognuno di loro”. Una stagione affrontata con la giusta determinazione come ci spiega coach Kokuca.

“Ho seguito diversi gruppi, dalla prima squadra al settore giovanile e ho visto davvero dei grandi miglioramenti. Sono molto felice di evidenziare il grande lavoro negli allenamenti dell’under 15 e l’under 17 con grande impegno e voglia di migliorare - continua coach Kokuca - Sono orgoglioso dei ragazzi della prima squadra, visto il grande il lavoro e la crescita che hanno effettuato, e sono sicuro che hanno ancora molto da dimostrare. Sono arrivato qui che conoscevo davvero poco della Pallamano Camerano, però sono stato subito accolto con grande affetto da parte di tutta la società. Io e la mia famiglia ci siamo trovati molto bene e ringrazio davvero chi si è preoccupato sempre per noi. Sono molto felice del rapporto creato con i ragazzi, mi hanno dato il massimo in ogni allenamento e sono molto felice dei grandi progressi fatti in questi sei mesi”. Termina qui questa stagione e coach Kokuca ringrazia chi l’ha sempre sostenuto e aiutato in questa esperienza.

"Voglio ringraziare Rosalba Rubini perchè è una grande persona. Ha cercato di esaudire ogni mia richiesta e mi è sempre stata accanto. Ringrazio Davide Campana che è si è messo a disposizione su ogni cosa e Cristiano Giambartolomei che mi ha aiutato con la prima squadra. Ringrazio tutti i dirigenti che mi hanno sempre ascoltato, e a volte anche sopportato, i genitori, i tifosi ed il nostro ufficio stampa. Auguro a questa grande società che è la Pallamano Camerano un futuro ampio di successi e di gioie”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2022 alle 16:45 sul giornale del 17 giugno 2022 - 121 letture

In questo articolo si parla di sport, camerano, a2, Pallamano Camerano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbyM





logoEV