Arrestato per un’aggressione, il giorno dopo evade dai domiciliari: “Volevo del sushi”

polizia notte 1' di lettura Ancona 19/06/2022 - Il ragazzo era stato arrestato dopo aver colpito al volto un coetaneo nel pomeriggio di sabato, ma il giorno dopo la volante della Polizia lo incontra in un giardino pubblico sotto casa con ancora gli stessi vestiti

Due volte in questura in meno di 24 ore. Questo il bilancio del weekend di un giovane anconetano che dovrà rispondere delle proprie azioni lunedì mattina davanti al giudice. Nel pomeriggio di sabato veniva infatti alle mani con un coetaneo di origini messicane, in via Torresi, zona Grazie. Il giovane straniero veniva atterrato da un pugno al volto, finendo all’ospedale. Mentre la Croce Gialla e l’automedica si prendevano cura del ragazzo mandato ko, una volante della Polizia fermava l’aggressore. Il ventenne era denunciato per lesioni personali aggravate e posto ai domiciliari dagli agenti della Questura.

Essere posto ai domiciliari tuttavia non toglieva l’appetito al giovane, che veniva notato dalla volante della Polizia aggirarsi il giorno seguente in un parco sotto la propria abitazione, sempre in zona Grazie. Gli Agenti notavano il ragazzo anche grazie al fatto che questo indossasse gli stessi vestiti portati il giorno prima, nel momento dell’arresto. Avvicinato il ragazzo gli chiedevano quale motivo lo avesse portato ad evadere dagli arresti domiciliari.

Il ragazzo spiegava quindi che, affamato, era uscito di casa per procurarsi del sushi. Una spiegazione non poteva ovviamente essere accettata dalle Forze dell’ordine, che procedevano nuovamente al suo arresto. L’anconetano era quindi condotto in questura fino alla mattina di lunedì, quando si terrà la direttissima per il rato di lesioni personali aggravate ai quali si è aggiunto quello di evasione.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter





Questo è un articolo pubblicato il 19-06-2022 alle 17:24 sul giornale del 20 giugno 2022 - 448 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, polizia di notte, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbUi





logoEV
logoEV