L'appartamento è in vendita, ma l'agente immobiliare lo trova occupato abusivamente

polizia 2' di lettura Ancona 21/06/2022 - L'occupante abusivo si allontanava velocemente dall’abitazione portando via i suoi effetti personali all'arrivo della Polizia

Nella mattinata di ieri, verso le ore 10.00 le volanti sono intervenute in via Torresi, in prossimità di un edificio non abitato in vendita, in quanto l’addetto all’Agenzia Immobiliare nell’effettuare una ricognizione dell’edificio prima di una visita di un possibile acquirente, aveva riscontrato in loco uno straniero che vi dormiva.
Giunti sul posto gli operatori hanno proceduto alla messa in sicurezza dell’edificio, riscontrando la presenza di un cittadino nigeriano, di circa quarant’anni, residente in provincia di Ancona, ma di fatto senza fissa dimora.
Lo stesso si allontanava velocemente dall’abitazione portando via i suoi effetti personali. Intanto il personale delle Volanti rendeva edotto il proprietario delle sue facoltà, invitandolo a rendere non accessibile ad estranei l’immobile, al fine di evitare situazioni di bivacchi.
Il Questore di Ancona: “Imponente è l’operazione Antidegrado portata avanti dalla Polizia di Stato, in sinergia con i diversi interlocutori competenti, nelle varie zone urbane di Ancona e provincia, per restituire ai cittadini spazi vivibili e contesti socialmente adeguati.
Oltre ai servizi di controllo del territorio delle Volanti, sono settimanalmente presenti i Reparti Prevenzione Crimine per contrastare e prevenire le situazioni di microcriminalità e quotidiano è l’impegno del Poliziotto di Prossimità.”
A tal proposito si ritiene opportuno menzionare gli importanti risultati ottenuti da Mattia ed Eleonora nei primi sei mesi di attività.
N. 264 sono stati gli esercenti contattati e ai quali i due Poliziotti si sono presentati, instaurando un fruttuoso colloquio informativo e conoscitivo;
N. 40 gli Istituti Scolastici visitati e con cui sono stati organizzati servizi di sensibilizzazione, vigilanza e formazione ai fini di contrastare fenomeni di abusi e disagi tra i giovani studenti.

Oltre alla prevenzione la presenza costante di Mattia ed Eleonora nel territorio urbano ha consentito l’intervento tempestivo della Polizia di Stato in alcune situazioni che hanno destato particolare allarme nella tranquilla vita del capoluogo dorico: ricordiamo il furto scoperto in flagranza di reato da “ Corto Maltese” in Corso Stamira; il tentativo di sottrazione di minore da parte del padre sventato in Corso Garibaldi; un altro tentativo di furto neutralizzato presso il Centro Commerciale Conero, di recente, con la restituzione della merce intonsa ai gestori dell’esercizio.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter





Questo è un articolo pubblicato il 21-06-2022 alle 12:09 sul giornale del 22 giugno 2022 - 455 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dccX





logoEV
logoEV
logoEV