Raddoppio della ferrovia e metropolitana di superficie: la proposta del Psi

2' di lettura Ancona 24/06/2022 - La Federazione provinciale del PSI di Ancona del segretario Cristiano Candelaresi ha presentato ieri ad Ancona la proposta del PSI per i trasporti delle Marche: il raddoppio della ferrovia adriatica e la metropolitana di superficie.

Sala piena con più di 70 presenti nonostante il caldo all’Auditorium Centro Congressi di Ancona, dove sono intervenuti per i saluti il Presidente della Provincia di Ancona Daniele Carnevali e Segretario regionale del PSI Boris Rapa. Dopo i saluti sono entrati nel merito della proposta l’ingegnere Lorenzo Catraro e il professore dell’Università di Chieti Antonio Gitto. In conclusione, l’intervento dell’ex onorevole Angelo Tiraboschi. Gli interventi si sono incentrati su punti fondamentali, quello tecnico della proposta e quello politico.

L’aspetto tecnico si è basato due punti:

  • Completare la linea ferroviaria collegando Roma e Bari sulla linea adriatica per non isolare la Regione e renderla un’arteria fondamentale dei trasporti europei.
  • Riprendere il progetto della Provincia dei Ancona di utilizzare l’attuale linea adriatica per la metropolitana di superficie, per favorire un trasporto pratico, ecologico e che risolva a monte il problema delle barriere antirumore. L’adozione della metropolitana offrirebbe ai cittadini collegamenti più frequenti e regolari, tempi di percorrenza ridotti, connessione diretta tra centri costieri, maggiore polarità tra le infrastrutture del porto e dell’interporto.

L’aspetto politico ha messo in evidenza come l’intervento dell’alta velocità e dei grandi corridoi europei per spostare il trasporto dalla gomma alle ferrovie siano ineludibili; quindi, la questione è se la Regione Marche vuole essere protagonista del progetto o subirlo passivamente. Con questa proposta, in linea con quelle fatte nei decenni passati dal PSI per alleggerire la costa marchigiana dal peso dei trasporti, il PSI ribadisce contro ogni populismo il ruolo primario della politica per realizzare progetti a medio e lungo termine per migliorare i trasporti e la vita dei marchigiani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2022 alle 10:31 sul giornale del 25 giugno 2022 - 292 letture

In questo articolo si parla di politica, psi, raddoppio ferroviario, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dcKD





logoEV
logoEV
logoEV