Contrasto immigrazione clandestina: Emanato un ordine di espulsione e accompagnato uno straniero alla frontiera

1' di lettura Ancona 26/06/2022 - Nei confronti di tre stranieri è stata disposta la sottoposizione alle misure del trattenimento del passaporto e dell’obbligo di firma in Questura, un quarto uomo è stato sottoposto a ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale

Continua l’attività della Polizia di Stato, impegnata nei servizi disposti dal Questore, volti al contrasto di illegalità, degrado e criminalità diffusa. Nel corso della settimana, in particolare l’Ufficio Immigrazione ha notificato provvedimenti di espulsione nei confronti di quattro stranieri, già noti alle Forze dell’ordine, rintracciati in posizione irregolare sul territorio nazionale. Si tratta di un cittadino albanese di 32 anni, di un cittadino pakistano di 36 anni, di un cittadino nigeriano di 28 anni e di un cittadino marocchino di 26 anni.

Nei confronti dei primi tre è stata disposta la sottoposizione alle misure del trattenimento del passaporto e dell’obbligo di firma in Questura, in attesa dell’organizzazione del rimpatrio con volo dedicato. Il cittadino marocchino è stato invece sottoposto a ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale.

Nei giorni scorsi, inoltre, due operatori della Questura hanno eseguito l’accompagnamento in frontiera, presso lo scalo aereo di Bologna, di un cittadino somalo di 25 anni, in esecuzione di un provvedimento dell’Unità Dublino del Ministero dell’Interno. Il predetto è stato poi trasferito mediante vettore aereo in Germania, Paese competente a valutare la sua richiesta di asilo.

All’esito di accertamenti, originati dall’acquisizione delle impronte digitali dello straniero, nonché di contatti con le Autorità Tedesche, avvenuti per il tramite dell’Unità Dublino del Ministero dell’Interno, è emerso, infatti, che lo straniero era precedentemente entrato in Germania e aveva lì formulato istanza di asilo.







Questo è un articolo pubblicato il 26-06-2022 alle 19:37 sul giornale del 27 giugno 2022 - 151 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dc21





logoEV
logoEV