contatore accessi free

La segnalazione di Daniele Ballanti, Comitato di via Torresi: "Nuovi casi di degrado nel quartiere"

2' di lettura Ancona 23/07/2022 - "Ankon nostra e Comitato di via Torresi vogliono andare avanti collaborando come avviene ora con le Istituzioni nell'interesse dei cittadini, se necessario anche con azioni di pungolo" costruttivo" ma comunque rinunciando alla sola denuncia o alla caccia alle streghe che non è nelle nostre corde"

Il Comitato è sempre più punto di riferimento nel quartiere dove molti residenti si rivolgono per trasmettere richieste di aiuto su degrado e situazioni di pericolo sociale.

Ballanti Daniele, che è anche presidente dell'Associazione culturale Ankon nostra, insieme Marco Battino e ad altri portavoce del Comitato, e all'Assessore Stefano Foresi, stanno portando avanti una collaborazione anche insieme alle Forze dell'Ordine in merito a tutti questi problemi.

Nel mentre i residenti aspettano azioni risolutive dalle Istituzioni, un'ordinanza del Comune relativa alla zona dei capannoni abbandonati e sede di allarme da parte dei vicini e commercianti, sarebbe pronta per la prossima settimana, giungono nuove segnalazioni relative al degrado del piccolo "parco" tra via Camerano e delle Grazie.

Ankon nostra pochi mesi fa, nell'intento di provvedere al miglioramento e riqualifica del quartiere, aveva chiesto alla Commissione toponomastica e al Sindaco l'intitolazione di tre Giardini, uno dei quali appunto il parco in oggetto, dedicato ai "Giudici Falcone e Borsellino", unitamente al posizionamento di telecamere di sorveglianza, punti luce e nuovi arredi. Gli altri due giardini proposti sono "Franco Corelli" e "Memoria delle Vittime della Shoah".

"Ankon nostra e Comitato di via Torresi vogliono andare avanti collaborando come avviene ora con le Istituzioni nell'interesse dei cittadini, se necessario anche con azioni di pungolo" costruttivo" ma comunque rinunciando alla sola denuncia o alla caccia alle streghe che non è nelle nostre corde. Tuttavia non escludiamo nuove proteste civili e raccolte di firme nelle strade, dopo le 1020 che abbiamo raccolto pochi mesi fa in pochi giorni" conclude Daniele Ballanti.


Da Comitato di cittadini di via Torresi







Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2022 alle 17:05 sul giornale del 25 luglio 2022 - 320 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Comitato di cittadini di via Torresi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dhkD





logoEV
logoEV
qrcode