contatore accessi free

M/Y RIO: CRN presenta il nuovo superyacht da 62 metri

5' di lettura Ancona 27/07/2022 - La peculiarità di questo true custom yacht risiede nell’inconfondibile vocazione a rendere unico il piacere della vita a bordo

Consegnato a maggio 2022, lo splendido CRN M/Y RIO è l’ultimo superyacht true custom in acciaio e alluminio di CRN, un’opera d’arte navale completamente sartoriale. Le linee tese e filanti dello scafo e la prua quasi verticale ne rivelano subito la spiccata eleganza e al contempo il carattere dinamico e sportivo. Il nuovo 62 metri, massima espressione dell’artigianalità, del know-how progettuale e della qualità costruttiva del cantiere navale di Ancona, è stato progettato e costruito da CRN in stretta collaborazione con lo studio di design e architettura Omega Architects, che ha curato il concept degli esterni, e con lo studio di design Pulina Exclusive Interiors, a cui sono stati affidati gli interni. TWW Yachts rappresenta l’Armatore e TWW Yacht Management ha fornito consulenza tecnica, supervisionando anche le attività di project management e di ispezione durante le fasi finali del processo di costruzione e fino alla gestione operativa.

Realizzata secondo la visione del suo Armatore, CRN M/Y RIO mostra un magnifico equilibrio tra gli ampi volumi interni ed esterni creando un forte senso di fluidità, dilatazione dei volumi e una fusione percettiva e funzionale tra indoor e outdoor. Grandi finestrature a tutta altezza si uniscono in un continuum visivo che segue l’elegante architettura esterna dello yacht, regalando suggestivi giochi di riflessi, inondando gli ambienti di luce e consentendo un costante e diretto contatto con il mare. Il profilo del ponte principale a poppa è armonizzato dai tipici archi a firma dello yacht designer Frank Laupman, che proteggono il ponte e garantiscono la privacy, mantenendo al tempo stesso magnifiche viste laterali e di poppa. Con i suoi 62 metri di lunghezza e 11,20 metri di baglio, lo yacht si sviluppa su quattro ponti. Può accogliere comodamente a bordo fino a 12 ospiti tra suite armatoriale e 5 guest cabin, di cui 2 vip – entrambe a tutto baglio, una posta nel Main Deck a prua e una nel Lower Deck – e 3 suite nel Lower Deck – 2 matrimoniali e una doppia – tutte servite da ascensore al ponte. Sono inoltre previste 9 cabine per i 15 membri dell’equipaggio.

La peculiarità di questo true custom yacht risiede nel chiaro intento di rendere unico il piacere della vita a bordo. L’Armatore può beneficiare di una sapiente distribuzione e valorizzazione degli spazi grazie al layout molto fluido, progettato appositamente per unire magistralmente e senza soluzioni di continuità le numerose e vaste zone living interne ed esterne, sempre all’insegna della luminosità naturale. Le magnifiche aree open air – come le zone lounge nel ponte armatoriale, a prua con ampia area spa-pool prendisole dedicata anche al fitness ed ai party e a poppa con un luminoso “al fresco dining”; l’area lounge wellness con numerosi water toys nel beach club o la vasta zona spa-pool e cinema verso poppa del Wheelhouse Deck – sono state concepite per essere vissute come spazi multifunzionali, votati sia al relax sia alla convivialità e per trascorrere momenti memorabili insieme alla propria famiglia e agli affetti più cari, godendo appieno della vita all’aria aperta.

Un’esperienza di crociera straordinaria e personalizzata, fatta di libertà e privacy allo stesso tempo, attraversa l’intero superyacht: l’Armatore può raccogliersi nell’intimità del ponte a lui dedicato o lasciarsi coinvolgere dalla più piacevole convivialità nelle ampie aree living. CRN M/Y RIO riflette una concezione evoluta e contemporanea dell’abitare, in cui il comfort è nobilitato da particolari selezionati con la massima cura, in un’alternanza di materiali preziosi e combinazioni cromatiche studiate ad hoc. Su specifica richiesta dell’Armatore, che per i membri più giovani della famiglia desiderava ambienti luminosi e un’atmosfera gioiosa piena di colore, si è dato vita a un concept dal sapore tropicale dove la predominante leggerezza dei toni bianchi, le linee pure e i materiali naturali sono illuminati da pennellate di colore sapientemente mixate a decorazioni vivaci ed esotiche, ispirate a motivi vibranti.

L’uso prevalente delle tonalità del mare, come il turchese pastello e le diverse gradazioni dell’azzurro, per finiture, arredi e tessili in texture customizzate, si armonizza con il bianco delle pareti ed è ulteriormente arricchito da dettagli – nei toni del blu e del fucsia o del verde e del grigio – che caratterizzano ciascun ponte. Le essenze principali utilizzate sono il noce americano e il rovere laccato bianco lavorato a doghe, scelti rispettivamente per i pavimenti e per le pareti di tutta l’imbarcazione. I marmi Crema d’Orcia e Calacatta Vagli Oro, preferiti per i bagni, riprendono le sfumature chiare predominanti, mentre le note più colorate ed intense nei toni del blu del marmo Azul Macauba, utilizzato nei saloni, e quelle nei toni del verde del marmo Irish Green, per gli American bar delle aree esterne, accendono gli ambienti con combinazioni cromatiche di ispirazione marina. Creativi dettagli di stile e opere d’arte custom donano carattere a tutti i ponti; preziose carte da parati e decorazioni in stile jungle, come i pannelli appositamente dipinti a mano per la lobby armatoriale, regalano un effetto estremamente dinamico, gioioso e mai monotono.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2022 alle 16:56 sul giornale del 28 luglio 2022 - 215 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dhVo





qrcode