contatore accessi free

Torrette, intervento di neurochirurgia in awake seguito live dalla Cina

3' di lettura Ancona 27/07/2022 - Live Surgery della Divisione di Neurochirurgia degli Ospedali Riuniti Ancona con l’ Ospedale Affiliato all’Università di Hebei in Cina.

L’azienda Ospedaliera Universitaria di Ancona scrive un’altra bella pagina per la sanità marchigiana e rafforza la sua rete internazionale. Nella mattinata del 29 luglio, la Divisione di Neurochirurgia Generale con particolare Interesse Pediatrico diretta dal Dr. Roberto Trignani, realizzerà un intervento chirurgico di asportazione di un tumore cerebrale in area eloquente con procedura in “awake”. L’intervento sarà seguito in remoto e in diretta dai neurochirurghi dell’Ospedale cinese di Hebey - affiliato all’Università di Hebei (provincia cinese di oltre 70 milioni di abitanti). L’Ospedale cinese che assisterà all’intervento è un ospedale di livello 3A (il livello più alto tra gli ospedali cinesi), che dispone di 2300 posti letto e in cui sono impiegati 3381 dipendenti. Il solo reparto di neurochirurgia conta 108 posti letto e 38 medici.

“L’asportazione del glioma in awake è una procedura di particolare interesse per i colleghi cinesi - chiarisce il Dr. Roberto Trignani – ed è un onore per la nostra equipe favorire e sviluppare scambi scientifici con team medici di altri nazioni quali la Cina". Il dr. Roberto Trignani spiega: “Surante la procedura tutti gli operatori coinvolti (neurochirurghi, neuroanestesisti, neurologi, neuropsicologi, neurofisiologi, infermieri) illustreranno come la rispettiva competenza si concretizza durante l’intero iter : pre, intra e post- operatorio. Uno straordinario lavoro di squadra dove tutti sono protagonisti unici e indispensabili”.

L’equipe, coordinata dal Dr. Roberto Trignani, è costituita dal Dr. Stefano Vecchioni e il Dr. Michele Luzi della Divisione di Neurochirurgia ; il Dr. Edoardo Barboni e la Dr.ssa Agnese Damia Paciarini rispettivamente Responsabile SOSD Neuroanestesia e TIPO e Dirigente Medico della stessa SOSD; il Prof. Andrea Monteriu’ e l’Ing. Lucia Migliorelli del Dipartimento di Ingegneria dell’informazione dell’UNIVPM e le psicologhe Silvia Bonifazi e Valentina Ranaldi della SOSD Psicologia Ospedaliera.

Le parole di Michele Caporossi rappresentano perfettamente questa giornata di integrazione medica, scientifica e didattica: “E’ un orgoglio per la nostra Azienda sapere che una struttura sanitaria di un Paese all’avanguardia come la Cina sia interessato alle nostre attività. Tutto questo costituisce un ulteriore conferma delle eccellenze presenti nel nostro Ospedale regionale ”.

Sarà il Vice Direttore dell’Ospedale cinese - Fang Chuan - a collegarsi per primo e portare i saluti del nosocomio di Hebey. Per gli Ospedali Riuniti di Ancona sarà il Direttore Generale - Michele Caporossi - a fare gli onori di casa insieme al Prof. Mauro Silvestrini - Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’UNIVPM e Direttore della Clinica di Neurologia – e al Dr. Paolo Balercia Direttore del Dipartimento di Scienze Neurologiche e Direttore della SOD di Chirurgia Maxillo-Facciale degli Ospedali Riuniti di Ancona. L’evento è organizzato dall’International Medical Exchange Center, Associazione con sede a Jesi, che collabora da anni con l’AOU di Ancona e con i maggiori ospedali italiani e che si occupa di scambi sanitari tra Italia e Cina.


da Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti
Umberto I-G.M. Lancisi- G. Salesi







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2022 alle 19:06 sul giornale del 28 luglio 2022 - 325 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, Ospedali Riuniti, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dhYM





logoEV
logoEV
qrcode