contatore accessi free

Falconara: Tentano l'ennesima rapina nei pressi di uno stabilimento, con il daspo Willy non potranno più

2' di lettura 01/08/2022 - In considerazione del curriculum criminale dei due ventenni, resisi autori di condotte illecite fin dalla minore età e con continue recidive

Due giovani falconaresi- già denunciati all’A.G. perché ritenuti responsabili di gravi episodi di violenza - resisi protagonisti di un’ennesima aggressione violenta, nei giorni scorsi, a scopo di rapina, ai danni di una donna, in prossimità di un noto stabilimento balneare a Falconara Marittima, sono stati colpiti dai provvedimenti D.Ac.Ur. del Questore di Ancona.

Le misure, disposte su istruttoria della Divisione Anticrimine, diretta dal Vice Questore dr.ssa Marina Pepe, hanno colpito due uomini (un italiano ed un cittadino di origini marocchine), già gravati da precedenti di polizia specifici, le cui condotte costituiscono un concreto pericolo per la sicurezza dei cittadini. In considerazione del curriculum criminale dei due ventenni, resisi autori di condotte illecite fin dalla minore età e con continue recidive.

Per questo motivo è stato loro inibito l’accesso per due anni, a tutti i pubblici esercizi ed ai locali di pubblico intrattenimento, posti nell’intera provincia anconetana, con contestuale divieto di stazionamento nelle immediate vicinanze degli stessi.

Ricordiamo che il DASPO “ WILLY”, rappresenta la misura di prevenzione più idonea a frenare i comportamenti pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica, che avvengano nei centri cittadini ed ha il fine precipuo di impedire in maniera prognostica la commissione di fatti reato, soprattutto da parte di soggetti segnalati per comportamenti violenti.

Il Questore della provincia di Ancona: “Assicurare l’ordine e la sicurezza dei cittadini nei luoghi del vivere quotidiano, preservare la comunità da eventi violenti è la missione che le Donne e gli Uomini delle Forze di Polizia svolgono costantemente con il loro operato al servizio del prossimo. Lavoreremo sempre alacremente e con la massima professionalità affinché i luoghi di incontro e socialità, soprattutto dei giovani, restino avulsi da contesti e condotte di violenza”.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter





Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2022 alle 16:12 sul giornale del 02 agosto 2022 - 243 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/diR2





logoEV
logoEV
qrcode