contatore accessi free

Tafferugli dopo Ancona-Reggiana, Daspo per un altro ultras dorico

1' di lettura Ancona 02/08/2022 - Colpito da Daspo un altro dei tifosi dell'Ancona coinvolti nei tafferugli avvenuti dopo la partita tra Ancona Matelica e Reggiana del 27 febbraio scorso

Il questore di Ancona Cesare Capocasa ha firmato un provvedimento di Daspo nei confronti di un 40enne anconetano, coinvolto nei tafferugli avvenuti al termine della gara tra Ancona-Matelica e Reggiana del 27 febbraio scorso. L'uomo non potrà accedere alle manifestazioni sportive per un anno.

Al termine della gara, durante la fase del deflusso, alcuni ultras dorici avevano tentato di avvicinare i tifosi ospiti nell’area del parcheggio a questi dedicata, cercando di forzare il cordone di sicurezza formato dalle Forze dell’Ordine. Grazie alle immagini registrate alcuni tifosi dorici sono stati successivamente identificati e denunciati dagli agenti della Digos e colpiti da Daspo.

Il Questore di Ancona Capocasa: “Questi provvedimenti si sono resi necessari affinché il prossimo campionato possa svolgersi nel rispetto della normativa specifica, assicurando l’ordine e la sicurezza pubblica e tutelando tutti coloro che si recano allo Stadio con il desiderio di assistere ad una manifestazione sportiva, senza dover temere scontri o violenze”.






Questo è un articolo pubblicato il 02-08-2022 alle 15:50 sul giornale del 03 agosto 2022 - 310 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, daspo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/di44





logoEV
logoEV
qrcode