contatore accessi free

F1: il successo del Mondiale

3' di lettura Ancona 11/08/2022 - In questo 2022 i ricavi del Gruppo Formula 1 hanno portato ottimi risultati. Dopo due anni di Covid si era andati in perdita, ma oggi la crescita tra tifosi e televisioni porta un buon successo soprattutto al Mondiale.

I dati e i ricavi

Gli appassionati del gioco digitale, su fezbet.org, possono trovare i migliori giochi come poker, slot machines, casinò e tanti altri, dove ci si può connettere direttamente dal dispositivo mobile e giocare in modalità live, in più tutti gli utenti hanno la possibilità di ottenere bonus e promozioni da usufruire come meglio si voglia. Dopo la pandemia e le perdite dei ricavi, il Mondiale ha acquisito il successo con entrate stupefacenti. La società della Liberty Media nel secondo trimestre di questo 2022, registra una crescita di circa il 49% rispetto all'anno scorso che ha subito una perdita di 42 milioni di euro. Sui GP effettuati nel tra Aprile e Giugno c'è stato un netto ricavo grazie al fatto che comunque sono state tolte le restrizioni del Covid. Infatti basta ricordare che fino allo scorso anno, il pubblico doveva essere limitato e quindi automaticamente gli incassi non potevano essere soddisfacenti. I dati del Paddock Club, anche quelli si registrano con aumento, con ricavi da 492 a quasi 731 milioni di euro. Ovviamente in queste cifre fanno parte anche le promozioni delle gare, la sponsorizzazione, trasmissioni tv aumentate del 35% da 456 a 666 milioni di euro, mentre quelle riferite al Paddock Club e trasporto sono aumentate da 36 a 114 milioni di euro.

I ricavi dei team

Sulle novità dell'Ancona Volley, arriva un nuovo giocatore, con doti e qualità superiori, dove per sapere chi è, si può andare a cliccare su questo link. I 10 team della F1, si sono divisi dei ricavi aumentati di 362 milioni di euro, rispetto ai 302,55 milioni di euro dello scorso anno. La società della Liberty Media ha però reso noto che tali entrate n questo 2022, sono stati leggermente falsati dalla cancellazione del GP in Giappone avvenuto l'anno scorso, dove nella nota si legge: “ Si è riscontrato un riconoscimento leggermente più elevato per quanto riguarda i diritti televisivi stagionali e le sponsorizzazioni nel corso del trimestre, dove la parte del 7/22 dei ricavi sono stati riconosciuti nel secondo trimestre del 2022, rispetto a 7/23 dello scorso anno prima che fosse confermata la riduzione del calendario con la presenza di 22 gare”. Il Gruppo della Formula 1 ha avuto più successo quest'anno dopo la perdita di 379 milioni di euro. Qui infatti sempre la società della Liberty Media, ha reso nota: "A causa della pandemia abbiamo avuto un calo per via del pubblico limitato e il Paddock Club non ha funzionato. La F1 invece quest'anno ha portato più affluenza dei tifosi e più incassi da record sia nelle tribune che nel Paddock Club".

La Liberty Media

Nonostante il calo della pandemia e la rimessa degli incassi, la società della Liberty Media ha pagato il 100% dei premi previsti per singolo GP mettendo a disposizione una liquidità pari a 1.4 miliardi di dollari . Per i team questo è stato un sospiro di sollievo dopotutto, per ogni scuderia la società della Liberty Media ha fatto anche tanto pur di mantenere viva la F1.






Questo è un articolo pubblicato il 11-08-2022 alle 16:59 sul giornale del 10 agosto 2022 - 9 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dkBV


logoEV
logoEV