contatore accessi free

Falconara, oltre 700 mila euro per asfaltature e marciapiedi

3' di lettura Ancona 19/08/2022 - Il Comune investe oltre 570mila euro per asfaltare 12 strade entro l'autunno. Interventi per 150mila sui marciapiedi

L’autunno di Falconara segna un record di interventi di asfaltatura su tutto il territorio: sono 12 le strade che saranno oggetto di manutenzione, tra cui arterie ad alta intensità di traffico come via Mauri e via Giordano Bruno, per un investimento complessivo di oltre 570 mila euro. La prima serie di cantieri partirà entro settembre e per il Comune di Falconara l’appalto, già assegnato, ha un valore di 350mila euro: permetterà di toccare tutti i quartieri da Barcaglione a Palombina Vecchia, dal centro città alla zona industriale. I lavori si aggiungono a quelli di via VIII Marzo, a Falconara Alta, in partenza lunedì e finanziati per 230mila euro dal Comune, che ha poi coinvolto VivaServizi per il rifacimento della rete idrica e fognaria un contributo di 640mila euro.

Quanto ai cantieri che partiranno a settembre, sono nove le strade interessate, molte delle quali perpendicolari a via Flaminia come via Fratti, via XX Settembre, via Cairoli (il tratto interessato è quello tra via Flaminia e via Bixio) oltre a via dei Mille (tutta). Sempre in centro verranno riasfaltate via Cavour (tra piazza Mazzini e via Rosselli) e via Marsala (da piazza Mazzini a via XX Settembre). Saranno rifatti anche alcuni tratti di via Castello di Barcaglione, via del Consorzio dal civico 37 al civico 42 e l’asse via Palombina Vecchia-via delle Ville nel tratto tra via Umbria e via Volta. I lavori si concluderanno entro 60 giorni dall’avvio dei cantieri.

Sempre in autunno partiranno i lavori per un importante asse viario, quello di via Mauri-via Bruno, finanziati con fondi regionali per oltre 220mila euro nell’ambito delle opere per lo sviluppo aeroportuale. L’intervento, che verrà realizzato in 30 giorni, rientra nella riqualificazione dei collegamenti tra l’aeroporto e la via Flaminia e sarà seguito, nei primi mesi del 2023, dalla riasfaltatura di via Marconi.

Agli interventi sul fondo stradale si affiancano quelli per il rifacimento di alcuni marciapiedi, che saranno appaltati a breve e, nella volontà dell’amministrazione comunale, dovranno essere completati entro l’autunno, per un importo complessivo di 150mila euro. Nell’elenco dei percorsi pedonali da adeguare figurano alcuni tratti di via Leopardi, via dei Mille con l’allargamento del tratto tra via La Marmora e via Flaminia, via Spagnoli con l’allargamento del tratto sul lato sinistro tra le vie Leopardi e Italia, via Piemonte, via Emilia, via Bassano del Grappa, via Sciesa (tutto lato destro). Sarà inoltre realizzato un nuovo marciapiede, con l’abbattimento delle barriere architettoniche, in un tratto di via Palombina Vecchia.

«C’è stato un grande impegno dell’amministrazione comunale per reperire i fondi necessari – dice il sindaco Stefania Signorini – in un periodo in cui l’aumento dei costi delle materie prime sta facendo lievitare gli importi. Insieme alla Giunta abbiamo ritenuto questi interventi prioritari, perché mettono in sicurezza strade frequentate ogni giorno da residenti e da chi attraversa il nostro territorio per spostarsi, come via Mauri e via Giordano Bruno, asse viario di collegamento tra la costa e la Vallesina».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-08-2022 alle 16:44 sul giornale del 20 agosto 2022 - 187 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlBR





logoEV
logoEV
logoEV