contatore accessi free

Pregiudicati e risse, bar del Piano chiuso per 15 giorni

1' di lettura Ancona 24/08/2022 - Il questore ha firmato un provvedimento di chiusura per 15 giorni per un bar di via Giordano Bruno

Il personale della squadra di polizia amministrativa della Questura di Ancona ha notificato alla titolare di un bar di via Giordano Bruno un provvedimento firmato dal questore Capocasa di chiusura dell’esercizio commerciale per quindici giorni, con contestuale sospensione dell’efficacia della Scia di pubblico esercizio di somministrazione di alimenti e bevande e di qualsiasi altra connessa autorizzazione amministrativa. Il provvedimento arriva dopo una serie di controlli della polizia e di un esposto presentato dai residenti della zona, che lamentano una forte percezione di insicurezza in quanto gli avventori del bar si trovavano spesso in evidente stato di ebbrezza alcolica.

La sera del 21 agosto le volanti hanno proceduto al controllo degli avventori del bar identificando 15 soggetti, alcuni dei quali gravati da precedenti penali e di polizia per reati quali furto, minaccia, maltrattamenti in famiglia, lesioni, falsità materiale, resistenza a pubblico ufficiale e rissa.

Nella serata precedente, sabato 20 agosto, le volanti erano intervenute in quanto la titolare, dopo un acceso diverbio, aveva colpito con una bottigliata in testa un avventore che, nonostante fosse già visibilmente ubriaco, pretendeva che gli fosse ancora servito da bere. Il soggetto, pregiudicato, è stato trasportato al pronto soccorso e in seguito sanzionato per ubriachezza molesta, mentre la titolare è stata denunciata per lesioni.


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 24-08-2022 alle 10:37 sul giornale del 25 agosto 2022 - 284 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dl9D





logoEV
logoEV
qrcode