A Falconara arrivano per la prima volta i prodotti della Fattoria Barcaglione

2' di lettura Ancona 22/09/2022 - Lo stand è stato allestito per la prima volta in piazza Mazzini, tra le bancarelle di Campagna Amica

Sono andati a ruba caciotte, miele e olio prodotti nel carcere di Barcaglione, presenti per la prima volta al mercato di Falconara grazie all’iniziativa Campagna Amica di Coldiretti. In piazza Mazzini, nella mattinata di oggi 22 settembre, è stato infatti allestito uno stand della ‘Fattoria Barcaglione’, una realtà interna al penitenziario anconetano che permette a 60 detenuti di produrre formaggi con il latte delle 20 pecore allevate, olio dai 300 ulivi coltivati e miele dai 30 alveari. Dietro il bancone i falconaresi hanno trovato Antonio Carletti, imprenditore agricolo, presidente di Federpensionati Coldiretti Ancona e tutor dell’orto sociale del carcere. Ad affiancarlo uno dei detenuti di Barcaglione che, dai prossimi giorni, comincerà a lavorare all’interno della fattoria. Li ha accolti l’assessore al Commercio Clemente Rossi.

«Grazie a Coldiretti – dice l’assessore – i frequentatori del mercato del giovedì possono conoscere i prodotti della fattoria di Barcaglione, formaggio, olio e miele a filiera cortissima, visto che provengono dalle colline del nostro territorio. Soprattutto l’iniziativa permette di conoscere questa realtà, cui abbiamo dato il massimo appoggio perché unisce la qualità del prodotto a un’iniziativa di grande respiro sociale».

Una grossa soddisfazione per i detenuti-lavoratori che grazie a questo progetto hanno modo di ritrovare fiducia nelle loro capacità, imparare un mestiere e avere un’occasione di riscatto.

«La Fattoria Barcaglione è in grado di produrre ogni anno 800 forme di caciotta e tra i sette e gli otto quintali di olio – spiega Carletti – mentre gli alveari quest’anno hanno permesso di raccogliere 4,5 quintali di miele. Falconara, in questo primo giorno, ha risposto benissimo, un bel segnale in vista dei prossimi appuntamenti».

Campagna Amica, il mercato di Coldiretti che permette di acquistare prodotti a filiera corta e made in Marche, è presente dal settembre 2021ogni giovedì in piazza Mazzini, dove sono arrivati anche i venditori del mercato ambulante alimentare un tempo ospitati in piazza Catalani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2022 alle 15:53 sul giornale del 23 settembre 2022 - 382 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drpV





logoEV