Esce troppe volte col cognato, scoppia la lite: interviene la polizia

1' di lettura Ancona 22/09/2022 - Lite in famiglia tra marito e moglie, sul posto la polizia

Mercoledì sera una volante della questura di Ancona è intervenuta in zona centro per la segnalazione di una lite in famiglia. A chiamare la polizia è stato un uomo di 57 anni, perché la moglie 52enne non smetteva di urlargli contro. A quanto pare, la donna ce l'aveva con il marito perché era tornato tardi a casa, senza un giustificato motivo, dopo essere uscito nel pomeriggio con il cognato.

La donna ha continuato ad inveire contro il marito anche alla presenza dei poliziotti, recriminando al marito anche l’assidua frequentazione che questi avrebbe con il fratello di lei. Solo dopo diversi minuti gli agenti sono riusciti a riportare la calma e a ricostruire la vicenda. I due coniugi hanno confermato che non c’era stato un vero e proprio litigio, ma solo lo sfogo della donna che ormai stava gridando da circa un’ora.






Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2022 alle 16:08 sul giornale del 23 settembre 2022 - 468 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drp4





logoEV