contatore accessi free

Collisione tra due autocarri: "Se non mi rimborsate i danni distruggi il vostro mezzo con un martello"

1' di lettura Ancona 29/09/2022 - Dopo uno scontro tra due mezzi di due imprese edili scoppiava la lite e l'uomo che riteneva di essere danneggiato minacciava di danneggiare il mezzo dei rivali, i quali si rivolgevano immediatamente alla Polizia

Nella giornata di ieri, un uomo ha allertato la locale Sala Operativa dichiarando di essere stato poco prima contattato telefonicamente da un uomo – già noto alle Forze dell'Ordine – che lo minacciava di presentarsi presso un cantiere edile, pretendendo altresì la corresponsione di una somma di denaro.

Il richiedente specificava che in mattinata due suoi operai, con autocarro della ditta, avrebbero avuto un lievissimo sinistro, senza provocare danni a cose o persone, contro un altro autocarro.

Giunti al cantiere, gli agenti rintracciavano i due operai, i quali raccontavano che il soggetto con il quale avevano avuto il sinistro, subito dopo, si presentato personalmente al cantiere richiedendo un rimborso immediato. Al diniego dei due, i quali ritenevano di non aver causato alcun danno, l’uomo li minacciava di danneggiare con un martello l’autocarro della ditta.

Gli operai riuscivano a far allontanare l’uomo solo dopo avergli dato il numero di utenza telefonica del loro titolare, minacciandoli comunque di chiamare le Forze dell’ordine.

Gli agenti, ricostruita la vicenda, invitavano gli interessati a ricontattare immediatamente il numero unico di emergenza qualora il soggetto si fosse ripresentato sul posto o avesse comunque perpetrato atteggiamenti estorsivi e minacciosi, inoltre, li rendevano edotti in merito alle proprie facoltà di legge.







Questo è un articolo pubblicato il 29-09-2022 alle 17:45 sul giornale del 30 settembre 2022 - 192 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dsLt





logoEV
logoEV