contatore accessi free

Canzoni per gli italiani nel mondo, successo dell’artista marchigiano Stefano Spazzi a Mentone

2' di lettura Ancona 30/09/2022 - Il cantautore ha preso parte all’importante evento ‘Italia Eterna’ legato alla valorizzazione dell’italianità nel mondo promosso da Alter Italia e che si è tenuto in Costa Azzurra

Le note del beat italiano hanno riecheggiato a Mentone, splendida località della Costa Azzurra, grazie al talento del cantautore marchigiano Stefano Spazzi che si è esibito nei giorni scorsi con grande successo all’evento ‘Italia Eterna’, promosso da Alter Italia. Un’occasione che è andata oltre il significato musicale dell’iniziativa e che ha avuto come obiettivo la valorizzazione degli italiani che vivono all’estero, anche al fine di creare un’importante rete tra i connazionali presenti nel mondo. Musica, radici e cultura quindi in Costa Azzurra dove Spazzi, accompagnato in Francia dal manager Eros Giardini, direttore di Eros Music, ha suonato e cantato di fronte ad una vasta platea portando sul palco il proprio repertorio, a partire da ‘Le luci di New York’, composta con la collaborazione dell’AIAE di New York (Association of Italians American Educators). Un brano divenuto molto popolare anche all’estero, grazie alla costante trasmissione in radio e alle testimonianze degli italoamericani che si sono affermati nel continente americano. Ed è solido il rapporto di Spazzi con gli Stati Uniti anche grazie al legame con Josephine Maietta e il suo programma trasmesso dall’emittente radiofonica Hofstra University di New York.

Insomma a Mentone si è potuto apprezzare un tassello del talento musicale made in Marche, il cui valore va oltre l’aspetto puramente artistico. Spazzi, che tra la fine degli anni ’90 e i primi anni Duemila ha partecipato a numerosi eventi, in primis il Festival Internazionale di Digione in Francia, è stato scelto per esibirsi in un contesto culturale ampio e ricco di valore legato gli italiani che non vivono nel nostro Paese (sono ben 80 milioni gli emigrati e gli oriundi di varie generazioni che in tutto il mondo tengono alto l’orgoglio italiano). Si è trattato nel complesso una tre giorni di riflessione all’Hotel des Ambassadeurs alla presenza di personalità e giornalisti di 18 testate provenienti da 11 Paesi.

Tra gli illustri ospiti che hanno preso parte al convegno anche Mons. Salvatore Cordileone, Arcivescovo di San Francisco, il Cav. Josephine A. Maietta presidente della Association of Italian American Educators (AIAE) e conduttrice di Sabato Italiano su WRHU, radio di Hofstra University di New York, premiata nel 2021 con il prestigioso World Radio Day Award, il più alto riconoscimento che viene conferito in occasione della Giornata mondiale della Radio istituita dall’Unesco; Andrew Cotto, scrittore e giornalista del New York Times e anche direttore della rivista American Italia; Elizabeth Nicolosi, autrice del volume “It Happened in Italy…”, fondatrice del programma internazionale “Be the Difference – Never Again”. Dall’Italia sono arrivati anche Giovanni Bocco, scrittore e giornalista (TG1, TV2000, rivista Longitude) e Armando Torno, editorialista del Sole 24 Ore e del Corriere della Sera.









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2022 alle 15:59 sul giornale del 01 ottobre 2022 - 194 letture

In questo articolo si parla di cultura, redazione, "al presente" spettacoli, comunicato stampa, Stefano Spazzi, cantautore Stefano Spazzi, Italia Eterna, AIAE di New York (Association of Italians American Educators)

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dsVP