contatore accessi free

Giornata del ferroviere, grande festa al Dopolavoro ferroviario di Ancona

2' di lettura Ancona 01/10/2022 - La compagnia "Teatro del Sorriso" metterà in scena "Il Pantografo" di Luigi Squarzina

Grande festa al Dopolavoro Ferroviario di Ancona in occasione della Giornata del Ferroviere, che si terrà il 3 Ottobre nei locali di questa Associazione,( sita in Via De Gasperi 36), dove la compagnia "Teatro del Sorriso" di Ancona ci presenterà un lavoro molto suggestivo e particolare: "Il Pantografo" di Luigi Squarzina. L’idea di portare in scena questo lavoro è stata concepita in epoca Covid, e proprio le norme sul distanziamento hanno influito sulla scelta di un genere teatrale oggi poco conosciuto, ma assai in voga negli anni ’60: lo sceneggiato radiofonico, detto anche “radiodramma”. Proprio questo tipo di impostazione, molto evocativa e sensoriale, è sembrata la via giusta per continuare ad alimentare la passione per il teatro che anima questa compagnia, anche in un periodo molto particolare e difficile quale è stato quello pandemico del Covid 19.

Vista la concomitanza con la Festa del Ferroviere, la scelta di quest’opera è sembrata subito particolarmente azzeccata. Infatti Il Pantografo di Luigi Squarzina - noto regista e drammaturgo scomparso nel 2010 e di cui quest'anno ricorre il centenario della nascita - come si può intuire dal titolo, racconta una vicenda che vede come protagonisti alcuni operai di un officina ferroviaria e per l'appunto il pantografo,meccanismo posto sopra il locomotore,atto ad alimentare i motori tramite la corrente prelevata dalla linea aerea. Un'esperienza teatrale sensoriale, frutto di un mix di voci, suoni e suggestioni, quasi da ascoltare ad occhi chiusi, che anche il pubblico capterà, appunto come fa un pantografo. Del resto, la ricerca di generi e lavori teatrali mai superficiali e banali è la caratteristica di questa formazione teatrale anconetana, composta attualmente da 12 elementi, che ha nel suo palmares tantissimi riconoscimenti anche a livello nazionale.

Passione e dedizione sono dunque per il "Teatro del Sorriso i due elementi fondamentali che accompagnano la compagnia sin dalla sua nascita, avvenuta nel 1997. Il Dopolavoro Ferroviario di Ancona e il "Teatro del Sorriso" vi aspettano, non mancate. Non sorridiamo perché qualcosa di buono è successo, ma, qualcosa di buono succederà perché sorridiamo” (proverbio giapponese, motto del Teatro del Sorriso)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-10-2022 alle 11:41 sul giornale del 03 ottobre 2022 - 204 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ds9n





logoEV
logoEV
logoEV