contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara, Emilia Gismondi festeggia 103 anni

2' di lettura
272

Gli auguri della sindaca Stefania Signorini, sua ex studentessa

Anche il sindaco Stefania Signorini ha festeggiato ieri 4 novembre, i 103 anni di Emilia Gismondi, professoressa di educazione fisica alla scuola media Caio Giulio Cesare per generazioni e generazioni di falconaresi e tra le fondatrici dell’Isef di Urbino, dove ha insegnato dal 1963 al 1983 chiamata dall’allora rettore Carlo Bo. La professoressa Emilia, nel 1960, è stata anche a capo del settore femminile del Villaggio Olimpico in occasione delle Olimpiadi di Roma. Tra le studentesse di Emilia Gismondi c’è stata anche la stessa Stefania Signorini, che oggi ha voluto portarle personalmente i suoi auguri in qualità di primo cittadino. Colta, in forma smagliante e molto attenta alla realtà di Falconara, città in cui è nata e ha sempre vissuto, la prof Gismondi ha festeggiato ieri con tutti i suoi familiari l’importante traguardo di oltre un secolo di vita.

«La professoressa Gismondi è sempre una donna eccezionale, molto amabile e piena di interessi – è il commento del sindaco Signorini – e abbiamo parlato anche del nipote Tommaso, uno dei miei studenti che, insieme alla squadra di pallavolo dell’Iis Cambi-Serrani, nel 2018 ha vinto il premio ‘Fair play’ ai mondiali studenteschi di pallavolo». E’ stata la stessa professoressa Emilia a svelare il segreto della sua longevità, che sta «nella curiosità di apprendere sempre cose nuove, a qualsiasi età e nella passione per i viaggi», che rappresentano anch’essi una continua scoperta.

Un altro ingrediente è senza dubbio nel Dna, dato che la famiglia Gismondi annovera diversi ultracentenari falconaresi. La sorella di Emilia, Amalia Gismondi, è morta il 25 settembre 2011 a 109 anni: era la persona più longeva delle Marche. Anche il cugino della professoressa Emilia, Eugenio Gismondi, ha superato il secolo di vita e ha raggiunto l’età di 105.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2022 alle 11:35 sul giornale del 07 novembre 2022 - 272 letture






qrcode