contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Calcio a 5: il Futsal Ancona batte in rimonta il Cerreto d'Esi

3' di lettura
70

Partita rocambolesca al Palarossini per il Futsal Ancona che batte in rimonta il Cerreto d’Esi per 4-3 e continua il suo buon momento.

Un successo arrivato al termine di una sfida ricca di colpi scena con i neroverdi che sono sembrati sul punto di finire al tappeto ma, come un pugile messo all’angolo del ring, hanno saputo reagire da grande squadra trovando tre punti d’oro e infrangendo il “tabù” del Palarossini. Una vittoria merito del collettivo in cui si è messo in mostra chi è subentrato, come Monti chiamato a sostituire De Brasi e lo ha fatto in maniera egregia, e l’esperienza dei veterani Vitale e Piersimoni provvidenziali nei momenti topici del match. Una gara vissuta sulle montagne russe, con un Cerreto d’Esi che è partito bene senza alcuni timore reverenziale e con i neroverdi che “litigano” con il gol nella prima frazione, complice anche un Tomassetti superlativo. Di fatto nell’ultimo minuto gli ospiti piazzano un uno-due micidiale con la doppietta di Essaghir, di cui una rete su rigore, che chiude la prima parte della contesa.

Nella ripresa dopo 2 minuti, su un errore della retroguardia di casa, Occhiuzzo sigla il 3-0 ospite. Il Futsal Ancona non si dà per vinto e con veemenza riprende ad attaccare a testa bassa: al 5’ Martinez accorcia le distanze, poi parte la carrellata di occasioni da gol fallite tra montanti, interventi non banali di Tomassini e Martinez che in maniera sfortunata nega un gol già fatto a Gomez. Mister Perez si gioca la carta del portiere di movimento, nella fattispecie Vitale, e la partita vive nuove emozioni: il capitano neroverde mette a segno una doppietta tra il 16’ e il 18’ rimettendo la questione sul 3-3. I dorici tentano l’assalto finale con ancora altre palle gol non capitalizzate tra pali e imprecisione. A 4’’ dalla fine, corner per i padroni di casa, la sfera arriva sui piedi di Piersimoni che la deposita nell’angolino e chiude la contesa sul 4-3.

“Faccio i complimenti ai ragazzi per questa vittoria – commenta mister Perez – Abbiamo purtroppo fallito tante occasioni da rete nel primo tempo, con i nostri avversari che si sono trovati avanti con due gol. E’ stata una partita difficile e in questo gioco succede che magari meriti di andare in vantaggio e non lo sei però nel finale con il portiere di movimento, su cui lavoriamo da un po’ di tempo, siamo riusciti a cogliere i primi tre punti in casa. L’importante è che la squadra ha dimostrato di saper stare sempre sul pezzo”.

FUTSAL ANCONA – CERRETO D’ESI 4-3 (0-2 pt)

FUTSAL ANCONA: De Brasi, Napoletano, Tittarelli, Vitale, Baldassarri, Piersimoni, Bugari, De Brasi, Gomez, Martinez, Latini, Monti, Lucesoli All. Perez

CERRETO D’ESI: Tomassini, Di Ronza, Occhiuzzo, Cinconze, Essaghir, Graziano, Casoli, Pascolini, Largoni, Tamburrino All. Amadei

Arbitri: Baldo – Guadagnini

Reti: 19’ e 19’ Essaghir // 2’ st Occhiuzzo, 5’ st Martinez, 16’ e 18’ st Vitale, 19’ st Piersimoni



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2022 alle 10:57 sul giornale del 21 novembre 2022 - 70 letture






qrcode