contatore accessi free

Era in galera per diversi reati, tra cui maltrattamenti in famiglia e violenza. Accompagnato all'aeroporto dalla Polizia

aereo volo 1' di lettura Ancona 23/11/2022 - Lo stesso è stato accompagnato fino a Lima (Perù) dal personale della Questura di Ancona con specifico corso scorte per missioni internazionali

L'11 di novembre un cittadino peruviano detenuto presso la Casa Circondariale di Ancona Montacuto è stato accompagnato fino a Lima (Peru) dal personale della Questura di Ancona con specifico corso scorte per missioni internazionale. Da Ancona il detenuto è stato trasportato presso la frontiera aerea di Roma-Fiumicino, in esecuzione di espulsione giudiziaria emessa dal Magistrato di Sorveglianza di Ancona. L'Ufficio Immigrazione ha quindi ottenuto i documenti necessari per il rimpatrio del cittadino straniero grazie alla fattiva collaborazione dell'Autorità Consolare del Perù di Roma.

Lo straniero stava scontando una condanna per un totale di 2 anni e 5 mesi di reclusione a seguito di provvedimento di cumulo delle pene per evasione aggravata, maltrattamenti in famiglia, interruzione di gravidanza non consenziente, violazione degli obblighi si assistenza familiare, false dichiarazioni sull'identità, rifiuto indicazioni sull'identità, porto di armi, trasgressione legge sull'immigrazione, resistenza, violenza o minaccia a Pubblico Ufficiale.






Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2022 alle 09:13 sul giornale del 24 novembre 2022 - 246 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, questura di Ancona, articolo, rimpatrio detenuto ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEn0





logoEV