contatore accessi free

La lite per il parcheggio finisce con una testa e un naso rotto, intervenuta la Polizia

polizia notte 2' di lettura Ancona 07/12/2022 - L'uomo, poi identificato per un cittadino italiano di 42 anni, dopo alcuni minuti di litigio in merito ad un parcheggio in area condominiale aveva sferrato una violenta testata sul naso del giovane con cui stava discutendo

Nel corso della serata di ieri, intorno all’ora di cena, su disposizione della Sala Operativa della Questura, personale della Squadra Volante si portava in zona Passetto, in quanto era stata segnalata una violenta lite tra due uomini. Giunti in loco si identificava una delle parti, un cittadino italiano di 24 anni. Il ragazzo mostrava un’evidente lesione al naso dalla quale vi era una copiosa fuoriuscita di sangue e riferiva di essere stato vittima di una aggressione da parte di un uomo a seguito di un litigio in relazione alla condivisione di un’area comune di parcheggio.

Il giovane raccontava di aver trascorso la serata presso la propria abitazione, dove aveva organizzato una piccola festa con alcuni amici. Nell’occasione aveva consentito ad un suo amico di parcheggiare la propria autovettura all’interno della predetta area di parcheggio. Terminata la festa, l’amico, nel riprendere la propria auto regolarmente parcheggiata, si era accorto che l'auto presentava un graffio profondo che interessava le due portiere del lato sinistro, vicino alle quali era stata notata aggirarsi una donna.

Successivamente il ragazzo era risalito nel proprio appartamento e, affacciatosi alla finestra, aveva notato, nel palazzo di fronte al suo, un uomo, anch’egli affacciato alla finestra, che aveva iniziato ad inveire nei suoi confronti, sostenendo che l’area condominiale fosse riservata al parcheggio dei soli condomini. A questo punto il giovane aveva invitato l’uomo a scendere nel parcheggio al fine di chiarirsi.

Tuttavia, una volta giunti entrambi nell’area parcheggio, l’uomo, poi identificato per un cittadino italiano di 42 anni, dopo alcuni minuti di dibattito, gli aveva sferrato una violenta testata sul naso. A questo punto il ragazzo era fuggito, tornando in casa.

Gli agenti delle Volanti, dopo aver identificato le parti ed operato una prima ricostruzione della vicenda, provvedevano ad accompagnare l’aggressore in Questura, ove veniva denunciato per il reato di lesioni. Il ragazzo aggredito veniva trasportato in pronto soccorso gli veniva diagnosticato un trauma cranico e frattura nasale con prognosi di 30 giorni.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2022 alle 17:18 sul giornale del 08 dicembre 2022 - 1128 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, polizia di notte, comunicato stampa, agressione ancona, lite parcheggio, testa sul naso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dHi7





logoEV
logoEV
qrcode