contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Ciccioli (FdI): “Da Montemarciano ad Ancona, 4 progetti per contrastare l’erosione costiera"

2' di lettura
60

L’annosa problematica legata all’erosione costiera nelle Marche – dichiara Carlo Ciccioli - è stato uno dei tanti dossier che con la Giunta Acquaroli ha fatto registrare un’accelerazione importante nel corso di questi ultimi due anni. Tanti i progetti avviati e altri pronti ad esserlo.

Oltre ai dieci interventi di difesa della costa individuati dalla Regione a prosecuzione della realizzazione del Piano di Gestione Integrata delle Zone Costiere (Piano GIZC), ve ne sono altri che si avviano a grandi passi in direzione dell’affidamento. Mi riferisco, in modo particolare, a 4 interventi nella Provincia di Ancona per complessivi oltre 45milioni di euro. Nello specifico: Ripascimento litorale di Montemarciano per 9.056.889 euro e Realizzazione delle scogliere emerse e ripascimento litorale sud Montemarciano e Falconara per 6.872.957 euro.

Entrambi questi interventi saranno finanziati attraverso fondi del Piano Sviluppo e Coesione e la compartecipazione di Rete Ferroviaria Italiana. Si tratta di progetti già attivati e siamo nella fase di valutazione di impatto ambientale. Salvo imprevisti entro il 30 giugno prossimo sarà completata la gara per l’affidamento lavori. Gli altri due interventi – aggiunge Ciccioli - riguardano Ancona: completamente paraggio con scogliera emersa litorale di Torrette per 943.339 euro e Lungomare nord realizzazione della scogliera di protezione della linea ferroviaria Bologna-Lecce, interramento con escavi dei fondali marini, rettifica e velocizzazione della linea ferroviaria (1° e 2° Fase) per 28.800.000 euro per il quale si attende il via libera del ministero dell’Ambiente.

Oltre a fondi del Piano Sviluppo e Coesione e la compartecipazione di Rete Ferroviaria Italiana, si aggiungono risorse anche dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale, per i due interventi della costa del capoluogo dorico. Attraverso questi cantieri si rafforzerà la vocazione turistica, si andrà incontro alle esigenze manifestate dagli operatori del settore e si rafforzerà la sicurezza a 360 gradi”. Queste le dichiarazioni del capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale, Carlo Ciccioli, in merito Piano di Gestione Integrata delle Zone Costiere.



da Carlo Ciccioli
Capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2023 alle 17:12 sul giornale del 04 febbraio 2023 - 60 letture






qrcode