contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CULTURA
comunicato stampa

San Valentino, l’ultima gemma del cantautore marchigiano Stefano Spazzi

2' di lettura
198

Il brano è un inno al sentimento in tempi difficili e delicati. Arrangiato da Pino Gulizia, è pronto per celebrare con originalità e classe un anniversario intramontabile

Un omaggio ad una festa che ogni anno si rinnova splendidamente: il cantautore marchigiano Stefano Spazzi esce con la sua ultima canzona a San Valentino (con titolo omonimo), “in tempi delicati difficili come quelli che stiamo attraversando, il richiamo ad un anniversario per tutti intramontabile mi è sembrato naturale” ha detto Spazzi che ha curato le parole e la musica del brano, mentre gli arrangiamenti sono di Pino Gulizia e la foto di copertina di Lorenzo Francella.

Non è solo un omaggio alla tradizione, ‘San Valentino’, ma un modo per guardare avanti e riscoprire il valore del sentimento e non del sentimentalismo, il testo è un vero e proprio orizzonte che appare insieme vicino e lontano. “Parlare di sentimenti e di storie in questa fase della nostra storia, dopo il covid, durante una guerra e sotto la crisi economica non vuol dire ignorare ciò che ci circonda ma accompagnarci in questo cammino richiamandosi a momenti di profonda intensità del sentire”, ha ribadito Spazzi. Dopo il successo ottenuto a Mentone, in occasione dell’evento ‘Italia Eterna’, nei mesi scorsi, dopo la fortunata presenza alla Fiera Internazionale della Transizione ecologica ‘Ecomondo’ nello spazio del Green tg a Rimini, Stefano Spazzi rilancia nuovamente con un brano che vuole essere un inno all’emozione. L’artista anconetano, autore, tra gli altri brani, de ‘Le luci di New York’, composta con la collaborazione dell’AIAE di New York (Association of Italians American Educators), brano divenuto molto popolare anche all’estero, torna alla ribalta quindi con un progetto artistico di particolare valore che ribadisce lo spessore di un autore capace di consolidare il proprio legame anche con gli Stati Uniti.

Importante in questo caso il rapporto stretto negli anni con Josephine Maietta, presidente dell’AIAE e curatrice di un programma di successo trasmesso dall’emittente radiofonica Hofstra University di New York. Il cammino di Spazzi prosegue, quindi, e la canzone ‘San Valentino’ rappresenta l’ultima gemma di un repertorio che ne fa un artista originale capace di ‘scartare di lato’ anche affrontando temi universali e riconosciuti.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2023 alle 18:10 sul giornale del 11 febbraio 2023 - 198 letture






qrcode