contatore accessi free

Trovato con 106 grammi di cocaina e 15 mila euro in contanti, arrestato dalla Polizia

2' di lettura Ancona 26/02/2023 - La perquisizione dell’abitazione permetteva di rinvenire due involucri contenenti complessivamente grammi 106 circa di cocaina nascosti dentro una scatola in plastica contenente riso riposta sopra la scrivania della camera da letto

Nella giornata di venerdì 24 febbraio, i poliziotti della Squadra Mobile di Ancona hanno arrestato un cittadino della Repubblica Dominicana di 37 anni, trovato in possesso di 106 grammi di cocaina, della somma di oltre 15mila euro, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.
L’arresto è stato l’epilogo di un’attività investigativa condotta dagli uomini della Sezione Antidroga della Squadra Mobile dorica.
I sospetti sull’arrestato hanno raggiunto l’apice, dopo vari servizi di osservazione ed appostamento, con una perquisizione personale e locale, eseguita nelle prime ore della mattinata di venerdi, nell’abitazione di residenza dello straniero.
Al momento del blitz gli investigatori bloccavano la compagna dell’uomo non appena uscita di casa, dopodiché accedevano nell’appartamento trovando il giovane in questione ancora intento a dormire in camera.
La successiva perquisizione locale eseguita all’interno dell’abitazione permetteva di rinvenire due involucri contenenti complessivamente grammi 106 circa di cocaina nascosti dentro una scatola in plastica contenente riso riposta sopra la scrivania della camera da letto.
Sopra la medesima scrivania gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato anche del materiale atto al confezionamento, comprovante la fiorente attività di spaccio, ovvero, un bilancino, un paio di forbici, ritagli circolari di cellophane ed un rotolo di cellophane trasparente.
L’atto di perquisizione consentiva inoltre di rinvenire e sequestrare una ingente somma di denaro, oltre 15mila euro, ritenuta dagli investigatori provento dell’attività di spaccio anche in considerazione del fatto che lo straniero non risulta da tempo svolgere alcuna attività lavorativa.
Gli inequivocabili riscontri probatori, hanno fatto scattare l’arresto a carico dell’uomo che, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di turno, veniva ristretto presso la casa circondariale di Ancona-Montacuto in attesa dell’udienza di convalida del provvedimento restrittivo adottato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter





Questo è un articolo pubblicato il 26-02-2023 alle 09:53 sul giornale del 27 febbraio 2023 - 446 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere ancona, articolo, arresto ancona, cocaina ancona, spaccio ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dUC5





logoEV
logoEV
qrcode