contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Calcio: L'Ancona travolta dall'Entella (0-3). Mister Colavitto " Siamo stati puniti oltremodo. Non riusciamo a finalizzare"

2' di lettura
214

L’Ancona cade al Del Conero contro l’Entella. I liguri si impongono per tre a zero sfruttando al massimo le occasioni costruite

I dorici, masticano amaro. Nella prima frazione sono state almeno cinque le palle gol per segnare, tutte gettate alle ortiche. Di Tomaselli, Zamparo e Merkaj su rigore le reti ospiti. Nel prossimo turno a Lucca saranno assenti Paolucci e Moretti, entrambi squalificati.

LA PARTITA

15’ PT: Parte bene e concentrata l'Ancona sotto la pioggia incessante che cade sul Del Conero. Un paio di situazioni spaventano gli Ospiti.

15’ PT: Entella in vantaggio con il goal del numero 8 Tomaselli.

25’ PT: Combinazione dalla destra: Mezzoni verticalizza per Simonetti che serve a rimorchio Paolucci al limite dell'area di rigore avversaria. Il suo destro scheggia il palo.

Fine primo tempo: Nonostante una prima frazione di gioco alla pari con tante occasioni create e giocata per gran parte nella loro metà campo, da una ripartenza subiamo la rete avversaria.

7’ ST: L'Entella raddoppia con Zamparo.

10’ ST: Goal ospite: Merkaj su calcio di rigore.

15’ ST: Primo slot di cambi per i Dorici: Basso, Spagnoli e Gatto rispettivamente per Prezioso, Petrella e Paolucci.

34’ ST: Quarto cambio: Lombardi prende il posto di Moretti.

IL COMMENTO DI MISTER COLAVITTO

Dopo la partita persa contro la Virtus Entella, questo il commento di mister Colavitto: “La squadra è entrata in campo con un piglio autoritario, con l’intento di battere gli avversari. Però la partita ha detto il contrario. Siamo stati puniti oltremodo per quello che si è espresso, complimenti all’Entella per aver capitalizzato al meglio. Noi, invece, non siamo riusciti a buttarla dentro. Primo gol ? E’ nato da un fallo laterale regalato, poi ci sono stati degli errori. L’Ancona? Non riusciamo a finalizzare, ci sono delle lacune che non sono riuscito a colmare. Nella ripresa ci sono stati dieci minuti di disordine che non mi sono piaciuti affatto. Poi, purtroppo, il secondo gol è viziato da una posizione irregolare. Accettiamo questa sconfitta, mi dispiace . Dopo la sfida con la Reggiana cosa è successo? Ci stanno accadendo le stesse cose che c’erano capitate nel girone di andata . Contro gli emiliani gli episodi ci avevano sorriso, adesso è il contrario. Io ci metterò tutto me stesso per fare felice questa piazza”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2023 alle 12:04 sul giornale del 28 febbraio 2023 - 214 letture






qrcode