contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA >
articolo

Orologi di secondo polso: Un risparmio fino al 70%, ma con la garanzia di un professionista

3' di lettura
34

Sono sempre più un ottimo investimento, ma in cui è bene che si pensi a quali sono i rivenditori a cui rivolgersi. Oltre a scegliere dei professionisti che siano assolutamente autorizzati, essi devono proporre poi una garanzia, il servizio di garanzia dà la certezza che il prodotto sia stato revisionato

Un orologio di lusso o un buon segnatempo che sia con un meccanismo brevettato e garantito, spesso ha un costo proibitivo. Non tutti si possono permettere di spendere migliaia di euro. Però oggi il settore dell’usato permette di avere delle forti riduzioni dei costi, tanto che è possibile comprare orologi di lusso di secondo polso con una riduzione del 70% sul prezzo di listino originale.

Alla fine è un ottimo investimento, ma in cui è bene che si pensi a quali sono i rivenditori a cui rivolgersi. Oltre a scegliere dei professionisti che siano assolutamente autorizzati, essi devono proporre poi una garanzia. Il servizio di garanzia dà la certezza che il prodotto è stato revisionato, messo appunto, pulito e riparato per poter durare nei mesi o anni avvenire.

In poche parole, con la presenza della garanzia, si ha un elemento di fiducia maggiore, cioè si paga qualcosa che ha un valore certo.

Comprare usato, ma garantito

Stai pensando ad un acquisto di un orologio, che è un accessorio che spesso diventa un vero e proprio gioiello, che sia usato? Il famoso orologio da secondo polso? Come mai si dovrebbe optare e scegliere per questo prodotto?

Le domande che poniamo sono quelle che tutti si pongono perché si preferisce o si cerca di optare per comprare dei prodotti che sono nuovi. Attualmente coloro che vendono gli orologi di second polso, cioè i rivenditori autorizzati, hanno deciso di proporre delle garanzie che sono dettate per la tutela del consumatore.

Infatti un prodotto usato non è detto che debba essere venduto perché rotto. Un cliente ha bisogno di avere delle certezze che il prodotto che sta comprando, nonostante sia usato, possa avere un determinato valore economico.

Quando si parla di un orologio, ad esempio, è necessario che esso sia funzionante. Questo vuol dire che il rivenditore va a garantire la funzionalità di questo accessorio. Però, essendo usato, non può eseguire la garanzia di un prodotto nuovo.

Infatti queste sono le grandi differenze. Praticamente un orologio nuovo ha 24 mesi di garanzia. Questo perché non ci sono delle usure che possono dare problemi di malfunzionamento. Su un Orologi secondo polso in garanzia si possono dare dai 6 mesi ai 12 mesi di garanzia. Dipende anche da quale sia il lavoro e la messa appunto eseguita dal rivenditore.

Benefici della garanzia su un orologio

Ci sono dei clienti che comprano un orologio usato, appunto con la garanzia, in cui vorrebbero avere dei servizi e manutenzioni che sono al di fuori di quello che riguarda il funzionamento del meccanismo. Per esempio dopo qualche mese si ripresentano in negozio perché vorrebbero cambiare e sostituire il vetrino che si è danneggiato per un urto.

Essendo questo un danno provocato e indotto dal nuovo proprietario, non è certo il rivenditore a dover fare la sostituzione. Il costo del lavoro ricade sul cliente poiché non interessa il meccanismo.

Infatti la garanzia rilascia dei servizi di manutenzione che sono mirati esclusivamente al meccanismo e al funzionamento interno. Naturalmente si consiglia di valutare e chiedere direttamente al rivenditore dove avete acquistato l’orologio.



Questo è un articolo pubblicato il 01-03-2023 alle 10:44 sul giornale del 01 marzo 2023 - 34 letture



qrcode