contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA >
articolo

Party ed eventi come al top? Ecco il trucco degli influencer

3' di lettura
46

Su cosa si deve basare la scelta di un locale per fare una festa? Gli organizzatori pensano prima a quante siano le persone presenti, cioè gli ospiti. In un secondo tempo si pensa al motivo della creazione di tale vento, al mood, stile e poi alle attività ricreative

Organizzare un evento, un party, un compleanno o una festa a tema, ha bisogno dei suoi spazi e delle sue attività ricreative. Vediamo infatti che sempre più organizzatori di eventi decidono di affittare dei locali o location all’esterno per poter avere una maggiore libertà di azione.

Fare delle feste in ambienti privati, case o appartamenti, non solo è scomodo, ma rischia di trascinare in eventi che sono spiacevoli. Per esempio i un condominio ci possono essere degli abitanti che si lamentano del caos oppure che fanno intervenire addirittura le autorità competenti.

In una casa privata si corre il rischio di non avere spazio oppure di procurare dei danni agli interni, arredi e via dicendo. Parlando chiaro non è più pratico svolgere delle attività in casa, almeno che non si abbia una villa oppure non ci siano altro che pochi invitati.

Inoltre ci sono nuove leggi che si devono rispettare per quanto riguarda la gestione di tante persone. Praticamente devono essere presenti eventuali guardie che vigilano. Ovviamente ci devono essere dei servizi sanitari a disposizione di tutti gli utenti e non va dimenticato che la sicurezza diventa obbligatoria quando ci sono già più di 5 persone in una casa privata.

Ecco come mai si consiglia di preferire l’affitto di un locale quando si parla di organizzare delle feste.

Scegliere un locale per dare delle feste, consigli

Su cosa si deve basare la scelta di un locale per fare una festa? Gli organizzatori pensano prima a quante siano le persone presenti, cioè gli ospiti. In un secondo tempo si pensa al motivo della creazione di tale vento, al mood, stile e poi alle attività ricreative.

Ogni festa è diversa. Ritroviamo i compleanni per 18 anni, dove sicuramente è obbligatorio aere una postazione per ballare e fare delle attività ricreative che siano rivolte ai più giovani e al festeggiato. Mentre se si parla di un anniversario di matrimonio, ecco che in questo caso ci sono altri stili da avere. Magari ci si concentra tanto sull’allestimento e sulla coppia.

La cosa migliore sarebbe affidarsi interamente a delle agenzie o a un professionista di eventi in modo che esso possa riuscire a proporre delle buone location. In alternativa, se volete avere un Locale per feste, allora pensate a quanti sono gli invitati e a cosa volete organizzare all’interno.

Tanto spazio e zero problemi

Ogni festa che si rispetti ha bisogno di avere spazio, di avere tanto spazio. Coloro che sono presenti all’evento non possono stare schiacciati uno sull’altro. I tavoli devono essere ben distanziati. Ci deve essere una sala per il ballo e qualche attività di rinfresco. Magari la presenza di un bel giardino all’esterno è sicuramente utile per fare due passi e cambiare l’aria.

Lo spazio che quindi si avrebbe in un locale andrebbe a dare dei benefici agli invitati che sicuramente potranno poi viversi meglio la festa. Mentre all’interno di un locale privato, come di una casa, ci si andrebbe ad accontentare esclusivamente di una metratura molto striminzita dove gli ospiti sarebbero oppressi e magari anche innervositi dal non potersi distrarre.



Questo è un articolo pubblicato il 03-03-2023 alle 18:32 sul giornale del 03 marzo 2023 - 46 letture



qrcode