contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
articolo

Più inclusività anche negli spostamenti affittando un pulmino predisposto ad ospitare persone disabili

3' di lettura
32

L’uso di un pulmino per disabili indica che comunque ci sono molti passeggeri che hanno appunto delle disabilità e che debbono fare dei viaggi di diversa destinazione. Di solito, coloro che richiedono un noleggio o un servizio di trasporto di questo genere, sono appunto le associazioni

Un pulmino per disabili è una vettura che si usa per soddisfare la richiesta di viaggio comodo per soggetti che hanno delle invalidità evidenti. Chi ne potrebbe avere bisogno? La lista varia in base a diversi settori.

Tuttavia è interessante valutare che grazie al servizio messo a disposizione dai noleggi oppure da alcune ditte specifiche. Il pulmino ha sia dei dispositivi interni per il controllo e la gestione dei malesseri dei passeggeri. Si hanno delle strutture interne che permettono di avere un veicolo che offre ottime prestazioni. La vettura non ha alcuna barriera architettonica.

Insomma esso è studiato per garantire il pieno sostegno dei passeggeri che hanno delle evidenti difficoltà motorie o di altro genere. Le invalidità purtroppo conducono ad una serie di malesseri fisici che poi sono continuativi quando si viaggia.

QUANDO CHIEDERE UN PULMINO PER DISABILI

Chi e quando si dovrebbe avere un Pulmino per trasporto disabili? Come detto ci sono diversi contesti. Per esempio le associazioni ricreative per disabili. Quando si deve avere un pulmino per il trasporto di scolari, che però hanno delle disabilità. Il diritto all’istruzione deve essere rispettato e occorre usare tutti i mezzi a disposizione per riuscire in questo intento.

Ci sono poi eventi sportivi, ricreativi o laboratori di studio. Insomma le occasioni non mancano. Occorre poi considerare quale i costi del noleggio ed eventuali servizi che permettono di avere un viaggio sicuro.

Ad ogni modo potete chiedere delle spiegazioni e dei preventivi per quanto riguarda il noleggio. Almeno per valutarne tutti i pro e i contro. Tra l’altro avrete perfino delle delucidazioni in merito per il tipo di veicolo che potreste avere o che vi è necessario.

Associazioni e attività ricreative

L’uso di un pulmino per disabili indica che comunque ci sono molti passeggeri che hanno appunto delle disabilità e che debbono fare dei viaggi di diversa destinazione. Di solito, coloro che richiedono un noleggio o un servizio di trasporto di questo genere, sono appunto le associazioni. Oggi esistono associazioni impegnate nel sociale e nell’integrazione di persone con disabilità, nella società.

Per esempio si eseguono attività ricreative e sportive. Eventi di aggregazione e confronti. Appuntamenti di “radunare” soggetti con evidenti problemi dati dalle invalidità, ma per riuscire a cooperare.

Si tratta di contesti realmente importanti perché grazie a queste associazioni c’è una maggiore comprensione di cosa siano le disabilità. Inoltre non si escludono persone che hanno già problemi personali e fisici, che quindi sono più propensi ad un comportamento di isolamento.

Quando ci sono degli eventi oppure dei giorni in le associazioni eseguono degli incontri, per riuscire a recuperare tutti i partecipanti e possibile avere un Pulmino per il trasporto dei disabili. Tale servizio diventa sicuramente utile per tutti coloro che non hanno vetture per spostarsi. Molte famiglie sono entusiaste di poter contare su questo tipo di servizio.

Non solo c’è chi ha deciso di fare una richiesta privatamente, parlando di più famiglie e disabili, in modo da ripartire le spese. Questo consente quindi di avere un costo molto basso, ma con un servizio di trasporto di grande qualità e sicurezza.



Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2023 alle 18:41 sul giornale del 11 marzo 2023 - 32 letture



qrcode