contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ECONOMIA
comunicato stampa

Ciccioli (FDI): “Giornata storica per le Marche: 3 infrastrutture strategiche messe a sistema per la prima volta grazie al centrodestra”

1' di lettura
190

“Ho partecipato con entusiasmo alla firma del Protocollo d’Intesa sottoscritto per la creazione del Polo intermodale delle Marche fra l’Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico, l’Aeroporto delle Marche e l’Interporto di Jesi, rappresenta la base sulla quale fondare un “sistema” di crescita economica-turistica-commerciale.

Ciò che la nostra Regione necessitava da sempre e che grazie al presidente Francesco Acquaroli, alla Giunta e a tutta la maggioranza di centrodestra, è finalmente divenuto realtà. Abbiamo mantenuto la promessa lavorando in squadra per il conseguimento dell’obiettivo, recuperando in soli due anni il colpevole ritardo di decenni di una politica di centrosinistra miope che ha affossato tutte e tre le strategiche infrastrutture che, al contrario, rappresenteranno il fulcro di una politica di crescita importante. La firma del Protocollo d’Intesa è la naturale conclusione dei passaggi effettuati in questi mesi. Per il Porto di Ancona: una dotazione di circa 200 milioni di euro che serviranno per rafforzare la crescita in termini infrastrutturali e occupazionali e lo sblocco di numerosi cantieri. Per l’Aeroporto di Falconara: implementazione di numerose tratte che accresceranno l’appeal turistico di italiani e stranieri per la nostra Regione. Per l’Interporto di Jesi: l’approdo nelle Marche di Amazon avrà conseguenti benefici in termini occupazionali, economici e logistici. Promesse che si sono trasformate in brevissimo tempo in fatti concreti per le Marche e per i marchigiani”.

Questa la dichiarazione del capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale, Carlo Ciccioli, a margine della firma del Protocollo d’Intesa per la creazione del Polo intermodale delle Marche.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2023 alle 15:26 sul giornale del 24 marzo 2023 - 190 letture


Carlo Ciccioli




qrcode