contatore accessi free

Scrive sul monumento dei caduti una dedica alla fidanzatina. 19enne colto sul fatto dalla Polizia

2' di lettura Ancona 06/06/2023 - Il ragazzo cercava di giustificarsi con gli agenti dicendo di non sapere che si trattava di un monumento importante, dispiacendosi di quanto compiuto. Le ragazze rpesenti riferivano di aver notato l’amico scrivere sulla stele ma di non essere a conoscenza che tale azione poteva avere delle conseguenze penali

Nel corso della notte personale della Squadra Volante, stava effettuando servizio di controllo del territorio, quando notava un ragazzo e due ragazze che si incamminavano da Via Trieste angolo Via Podgora verso Piazza IV Novembre in direzione del Monumento ai Caduti, facendo schiamazzi e ascoltando musica da una cassa portatile.

Gli agenti osservavano con attenzione e notavano i ragazzi salire le scale del Monumento ai Caduti portandosi in cima fino a raggiungere la parte superiore. Qui Gli operatori notavano che il ragazzo estraeva dalla tasca destra dei jeans una penna e iniziava a scrivere sulla stele. Gli agenti scendevano dai mezzi e raggiungevano celermente il ragazzo per impedire il prosieguo dell’imbrattamento.

Il soggetto veniva sorpreso mentre impugnava con la mano destra una penna a sfera di colore bianco, nell’atto di scrivere una dedica amorosa sul Monumento. Poco più sotto erano presenti dei segni di prova del funzionamento della penna. Il ragazzo veniva identificato per un cittadino polacco di 19 anni con pregiudizi di Polizia, il quale si trovava in compagnia di due ragazze italiane di 22 anni.

Il ragazzo cercava di giustificarsi con gli agenti dicendo di non sapere che si trattava di un monumento importante, dispiacendosi di quanto compiuto. Le ragazze riferivano di aver notato l’amico scrivere sulla stele ma di non essere a conoscenza che tale azione poteva avere delle conseguenze penali. Il ragazzo veniva sottoposto a perquisizione personale e veniva sequestrata una penna modello a sfera. Le ragazze venivano congedate, mentre il giovane veniva accompagnato presso in Questura e sottoposto a rilievi fotodattiloscopici.

Il giovane veniva denunciato per il reato di imbrattamento di beni culturali o paesaggistici.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter





Questo è un articolo pubblicato il 06-06-2023 alle 13:33 sul giornale del 07 giugno 2023 - 564 letture

In questo articolo si parla di cronaca, passetto, polizia ancona, vivere ancona, articolo, monumento dei caduti ancona, imbratta monumento dei caduti ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ebRN





logoEV
logoEV
qrcode