contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Fogli di Via e Avvisi del Questore: Le misure di prevenzione contro giovani ladri di rame e pusher

2' di lettura
70

arrestato cittadino

Nei giorni scorsi si sono resi autori di fatti che hanno destato particolare allarme nella comunità dorica ed immediata è stata la reazione del Questore di Ancona, che ha disposto nei loro confronti provvedimenti di prevenzione, per impedire che possano continuare a delinquere

Le misure hanno colpito due dei tre soggetti coinvolti in tentativi di furto di circa 50 kg di rame, dall'ex immobile Telecom, sono stati arrestati dalle Volanti dell'Ufficio Prevenzione Generale e della Squadra Volante. I responsabili sono stati deferiti all'Autorità Giudiziaria per essere colti in flagranza di reato. Uno dei soggetti, appena maggiorenne, appartiene a una famiglia di Ancona particolarmente nota alle forze dell'ordine. Al fine di dissuaderlo dalla commissione di altre condotte delittuose, gli è stato notificato un Avviso Orale con l'avvertimento che potrebbe essere sottoposto a sorveglianza speciale in caso di ulteriori comportamenti penalmente rilevanti. Il secondo soggetto coinvolto, anch'esso appena diciannovenne, è italiano ma residente in provincia di Bologna. È stato colpito dalla misura del Foglio di Via Obbligatorio (F.V.O.) per un anno, intimandogli di non ritornare ad Ancona.

La Polizia Anticrimine ha inoltre emesso un ulteriore Avviso Orale nei confronti di un giovane poco più che ventenne, trovato in possesso di stupefacenti con l'intento di spacciarli in un capanno vicino a un noto stabilimento balneare nella zona di Palombina. Questo soggetto, gravato da precedenti in materia di droga sin dalla minore età, è stato oggetto di una misura di prevenzione per contrastare il traffico di sostanze stupefacenti.

Questi provvedimenti si sommano a oltre 220 altre misure di prevenzione già emesse dal Questore Capocasa nel primo semestre del 2023, su istruttoria dell'Ufficio Misure di Prevenzione. In una dichiarazione, il Questore ha enfatizzato l'impegno costante e continuo della Polizia di Stato e delle altre Forze dell'Ordine per garantire ai cittadini e ai visitatori della provincia di Ancona una realtà vivibile e civile.Il Questore Capocasa: “Rimane sempre costante e continuo l’impegno della Polizia di Stato e delle altre Forze dell'ordine per assicurare ai nostri concittadini e a quanti scelgono di trascorrere nella nostra provincia le loro vacanze, una realtà vivibile e civile. Nessuna tolleranza nei confronti di chi delinque”.




arrestato cittadino

Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2023 alle 17:42 sul giornale del 04 agosto 2023 - 70 letture



qrcode