contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Furto di telefono al bar di via Marconi: La Polizia di Stato recupera il cellulare rubato

2' di lettura
226

polizia

Due uomini sconosciuti colti in flagrante grazie alle immagini di videosorveglianza; un arresto effettuato

Nella mattinata di lunedì 7 agosto, intorno alle ore 11.30, un bar ubicato in via Marconi è stato teatro di un furto di un telefono cellulare. Gli operatori della Polizia di Stato sono intervenuti prontamente in risposta alla chiamata del titolare dell'esercizio commerciale, il quale ha segnalato il crimine.

Secondo quanto riportato, il proprietario del bar ha raccontato di essere stato vittima di un furto da parte di due individui sconosciuti. Descritti come uomini italiani, i due soggetti hanno varcato la soglia del locale e, approfittando di un momento di distrazione, uno dei due ha sottratto il telefono cellulare del titolare che si trovava sul bancone. Dopo l'azione, i due malintenzionati hanno rapidamente abbandonato il bar attraverso l'uscita posteriore.

Nonostante la scomparsa del telefono, il proprietario non si è arreso facilmente. Con l'ausilio delle immagini di videosorveglianza, è riuscito a ricostruire con precisione la sequenza degli eventi. Inoltre, ha fornito un ulteriore indizio ai poliziotti: uno dei malviventi aveva lasciato trapelare che nel pomeriggio avrebbe fatto visita a una donna.

Grazie a un'efficace opera di ricerca, gli agenti hanno individuato l'abitazione della donna menzionata. Tale individuo, già noto alle forze dell'ordine per precedenti reati, è stato rintracciato e interrogato dagli operatori. Inizialmente reticente, la donna ha poi ammesso di aver avuto la visita di un amico.

Proprio mentre la situazione sembrava avvicinarsi a una risoluzione, un uomo è giunto sull'uscio dell'appartamento. La donna, visibilmente indignata, ha immediatamente accusato l'uomo di essere coinvolto nel furto del telefono e lo ha esortato a restituirlo. Inizialmente negando ogni addebito, l'uomo ha poi ceduto alla pressione e ha consegnato il telefono cellulare agli agenti di polizia presenti. Ha affermato che il dispositivo in suo possesso era lo stesso che era stato precedentemente rubato.

L'individuo è stato quindi deferito all'Autorità Giudiziaria per i reati di furto aggravato. Nel frattempo, il telefono rubato è stato prontamente restituito al legittimo proprietario, chiudendo così il capitolo di questo furto con un rapido intervento da parte delle forze dell'ordine.



polizia

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2023 alle 13:17 sul giornale del 10 agosto 2023 - 226 letture






qrcode