contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Presero a calci e testate la volante della Polizia, non potranno più accedere al centro per 2 anni

1' di lettura
138

Foto di repertorio

Il questore di Ancona, Cesare Capocasa, ha emesso due Daspo urbani nei confronti di due giovani, già noti alle forze dell'ordine per numerosi comportamenti antisociali e pericolosi per l'ordine e la sicurezza pubblica. A luglio avevano danneggiato una volante della Polizia prendendola a calci e testate

I provvedimenti, che verranno notificati nelle prossime ore, colpiscono due giovani extracomunitari di seconda generazione, uno dei quali già colpito in passato da un Daspo urbano. I due giovani sono stati protagonisti di una rissa in Piazza Roma lo scorso 17 luglio, in cui hanno tentato di impedire il controllo di due cittadini extracomunitari, ritenuti responsabili di resistenza a pubblico ufficiale e minacce. (QUI L'ARTICOLO)

A seguito dell'attività svolta, il questore ha ritenuto di emettere nei confronti dei due giovani le misure dei Daspo urbani, inibendo loro di accedere, uno per un anno e l'altro per due, ai locali e agli esercizi pubblici presenti nella zona di Corso Garibaldi, Corso Mazzini, Piazza Cavour e Piazza Roma, con divieto di stazionamento nelle immediate vicinanze degli stessi.

Il Daspo urbano, noto anche come "Daspo Willy" in memoria di un giovane ucciso in una rissa, è una misura di prevenzione che viene applicata a coloro che si rendono responsabili di comportamenti violenti o pericolosi per l'ordine e la sicurezza pubblica. Da inizio anno, il questore di Ancona ha emesso ben 35 Daspo urbani, colpendo tutti i soggetti che si sono resi responsabili di condotte violente in ambito cittadino.



Foto di repertorio

Questo è un articolo pubblicato il 17-08-2023 alle 10:39 sul giornale del 17 agosto 2023 - 138 letture






qrcode