contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Rimossa la panchina simbolo del degrado in Piazza Ugo Bassi. I ringraziamenti di Ankon Civica Verde Popolare

1' di lettura
680

piazza Ugo Bassi

Ankon Civica ringrazia l'Amministrazione per la rimozione delle panchine vandalizzate al capolinea di Piazza Ugo Bassi. Assemblea pubblica l'8 settembre

Costituivano una delle più brutte eredità della precedente Amministrazione in tema di decoro urbano, un esempio di degrado in un quartiere, quello del Piano San Lazzaro, che ha bisogno di essere riqualificato. Le panchine erano ormai semi staccate dal pavimento e ripiegate su se stesse dall'anno scorso. A nulla erano valsi gli appelli di Daniele Ballanti e della sua Ankon Civica alla candidata Sindaco e al tempo assessore al trasporto pubblico Ida Simonella di intervenire. Tre mesi fa infine, dopo tanta trascuratezza, le panchine hanno ceduto del tutto.

Ankon Civica aveva anche presentato una proposta per migliorare la banchina bus attuale, mantenendo solo la tettoia ed eliminando la parete che rende la banchina una "nicchia" nascosta dalla strada nelle ore di buio e una lavagna piena di scritte e offese, un monumento al degrado urbano

Finalmente oggi i resti delle panchine sono state rimosse alla presenza dell'Assessore Stefano Tombolini il quale ha invitato a che Daniele Ballanti. Un'altra delle priorità indicate da Ankon Civica per il Piano San Lazzaro va a realizzarsi, a pochi giorni dalla precedente priorità cioè la messa in sicurezza di un edificio occupato poco distante in via Torresi.

Si ringraziano il Sindaco Daniele Silvetti e l'Assessore Stefano Tombolini, il Dirigente e i tecnici dell'Ufficio Tecnico del Comune.

Ankon Civica, che sta preparando per l'8 settembre l'Assemblea Pubblica proprio al Piano San Lazzaro, continuerà a collaborare con l'Amministrazione nel segno del miglioramento delle condizioni della città dei cittadini.



piazza Ugo Bassi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-08-2023 alle 17:53 sul giornale del 25 agosto 2023 - 680 letture






qrcode