contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Falconara: Teatro e libri, venerdì primo settembre l'ultimo appuntamento alla Corte del Castello

2' di lettura
232

Sul palco gli attori Cecilia Finetti e Marco Berti, gli scrittori Maria Chiara Pepa, Giusi Baldoni, Marina Paris e Daniela Giacchetti. Letture Moscoloni e Giardini

Lo spettacolo ‘Mrs Bovary’ chiude la rassegna che, nel corso dell’estate, ha visto salire sul palco attori e scrittori, in un inedito binomio tra rappresentazione teatrale e presentazione di libri. Il ciclo di eventi, apprezzato dal pubblico, si concluderà venerdì primo settembre alle 21, quando sul palco della Corte del Castello saliranno gli attori Cecilia Finetti e Marco Berti, in un’insolita rappresentazione del romanzo di Flaubert. Nel corso della serata Francesco Luzi presenterà le opere: ‘L’alchimia della rosa’ di Maria Chiara Pepa e Giusi Baldoni, ‘Dolore come grazia’ di Marina Paris e ‘Nato con la camicia. Diario di vita’ di Daniela Giacchetti. I brani delle opere verranno recitati da Marcello Moscoloni e Patrizia Giardini. I due attori (che gli organizzatori vogliono ringraziare pubblicamente), attraverso la loro interpretazione egregia, hanno permesso al pubblico di scoprire autori locali che spesso faticano a trovare una vetrina dove esprimere il proprio talento. Si tratta del quarto ed ultimo appuntamento con il format che ha rappresentato una novità assoluta dell’estate falconarese. La Realtà teatrale Skenexodia di Luca Guerini e l’associazione Speedbook di Francesco Luzi hanno dato la possibilità a molti scrittori del territorio di presentare i propri libri, connessi agli spettacoli rappresentati dagli attori professionisti della produzione pesarese. Per partecipare alla serata è possibile prenotarsi al 3384116671 (solo Whatsapp). La rassegna è partita il 12 luglio con una versione originale del Re Lear. «Si tratta di una formula sicuramente vincente – spiega il regista Luca Guerini – perché unisce la letteratura al teatro in un’atmosfera quasi magica dove queste due arti dialogano tra di loro. Ringrazio Francesco Luzi per la sua grande disponibilità e nell’aver creduto in questa collaborazione. Ringraziamo il Comune di Falconara nella persona dell’assessore alla Cultura Marco Giacanella e i suoi uffici, per aver promosso questa iniziativa che ha un forte valore sociale, superiore al consumo di una serata d’intrattenimento perché si mettono in rete potenzialità del territorio. Ci auguriamo che questa collaborazione possa continuare nel corso dell’autunno e dell’inverno in altre location perché abbiamo registrato un grande desiderio degli scrittori locali a partecipare, ma essendo solo quattro serate non è stato possibile accontentare tutti».

«Il palco della Corte del Castello ha ospitato per la prima volta questa formula innovativa – commenta l’assessore alla Cultura Marco Giacanella – che abbina la rappresentazione teatrale con la presentazione di libri, una formula su cui il Comune ha voluto puntare per poter offrire una proposta culturale completa e anche fuori dagli schemi».



Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2023 alle 12:37 sul giornale del 31 agosto 2023 - 232 letture






qrcode